Milla Prandelli
Cosa Fare

“Carla Fracci Mon Amour”: al teatro Castello di Desenzano un galà di danza con tanti nomi noti

L’evento è stato ideato da Silvia Frecchiami e Kledi Kadiu, che sulle rive del Garda ha la sua scuola

Carla Fracci con Silvia Frecchiami e Kledi Kadiu

Carla Fracci con Silvia Frecchiami e Kledi Kadiu

Desenzano del Garda (Brescia) – Serata dedicata alla danza e alla più famosa ballerina italiana di tutti i tempi: Carla Fracci. Mercoledì 12 luglio alle 21 al teatro Castello di Desenzano del Garda si terrà Carla Fracci Mon Amour: galà di danza ideato da Silvia Frecchiami e Kledi Kadiu, il danzatore salito alla ribalta delle cronache nazionali grazie alla trasmissione Amici, da anni sul Benaco.

A fare da padrino della serata sarà il maestro Beppe Menegatti, mentre ospite speciale sarà la ballerina Giulia Stabile. “Sul palco saliranno alcuni dei più importanti ballerini del panorama nazionale e internazionale, che porteranno in scena coreografie classiche e inedite: come Anbeta Toromani e Alessandro Macario, primi ballerini, Aleksandra Liashenko, ballerina solista del Teatro dell’Opera di Vienna, Orazio di Bella, primo ballerino del Deutsche Oper am Rhein, Antonella Albano, prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano e Gioacchino Starace, ballerino del Teatro alla Scala di Milano, Linda Giubelli, ballerina solista del Teatro alla Scala di Milano e Nicola del Freo, primo ballerino del Teatro alla Scala di Milano – spiegano Silvia Frecchiami e Kledi Kadiu – e ancora ci saranno Virginia Tomarchio, ballerina Teatro dell’Opera di Kiel, Amilcar Moret Gonzalez, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Kiel”.

Con loro si esibiranno Simone Nolasco Ballerino professionista di “Amici” e alcuni dei danzatori che hanno partecipato all’ultima edizione del talent show di Maria De Filippi: Mattia Zenzola, Benedetta Vari, Ramon Agnelli, Maddalena Svevi, Samuele Segreto, Alessio Cavaliere e Rita Pompili.

“Il gala Carla Fracci mon amour nasce dal sogno di Silvia Frecchiami di diventare una grande ballerina dopo aver visto l’étoile Carla Fracci ballare “Giselle” all’Arena di Verona”, ma anche dalla sua perfetta sinergia con Kledi Kadiu, che ha voluto la sua scuola sulle rive del Garda, dove sta formando molti ballerini in erba e non solamente. “Siamo onorati di aver avuto gli insegnamenti dell’étoile Carla Fracci. Con Silvia si era poi instaurato anche un rapporto di amicizia da cui è nata l’idea di questo spettacolo” ha spiegato Kledi Kadiu.