Cazzano Sant’Andrea, cade dalla scala mentre pota una pianta in una zona scoscesa: morto Marcello Moro

All’arrivo dei soccorsi, per l’uomo non c’era già più nulla da fare

I soccorsi (Foto archivio) e la vittima Marcello Moro nel cerchio

I soccorsi (Foto archivio) e la vittima Marcello Moro nel cerchio

Gandino (Bergamo), 22 dicembre 2023 – È caduto dalla scala mentre stava potando una pianta. La disgrazia ieri nel tardo pomeriggio, a Cazzano Sant’Andrea, in Valle Seriana, nella parte a nord del paese, poco dopo le 18.

La vittima si chiamava Marcello Moro, 59 anni, del paese: ha perso la vita in un incidente mentre stava tagliando una pianta nella sua proprietà in via San Lorenzo.

Da una prima ricostruzione, sembra che il 59enne in quel momento si trovava su una scala per effettuare operazioni di potatura in una zona piuttosto scoscesa. Per cause in corso di accertamento è caduto, facendo un volo di circa quattro metri. Pare che durante la potatura l’uomo non avesse l’imbracatura di protezione, un aspetto che deve essere accertato.

Nella caduta il 59enne ha riportato contusioni importanti e un trauma facciale. Nessuno ha assistito alla scena. Dopo l’incidente sono scattati subito i soccorsi. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto i volontari della Croce Verde di Colzate, i vigili del fuoco di Bergamo e il Soccorso Alpino. Quando il personale sanitario ha raggiunto il luogo in cui si era verificato la disgrazia, le condizioni del 59enne erano gravi. L’uomo è deceduto poco prima delle 20.

Per i rilievi di legge sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Clusone. Un tragico incidente domestico, tant’è che la salma è stata restituita ai famigliari per i funerali. Una perdita terribile per i parenti dell’uomo a pochi giorni dal Natale, momento di unione fra le mura domestiche.