Elezioni amministrative
Elezioni amministrative

Vaerese, 20 settembre 2020 - Alle 15 di lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi in provincia di Varese. Oltre al Referendum Costituzionale sulla riduzione del numero dei Parlamentari (il quarto referendum costituzionale della storia della Repubblica Italiana), in Lombardia si è votato per le Elezioni comunali 2020. Nei Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, qualora nessun candidato sindaco ottenga al primo turno la maggioranza assoluta dei voti validi (il 50 per cento più uno) si tornerà a votare per il ballottaggio tra i due candidati più votati, che si terrà domenica 4 e lunedì 5 ottobre.

I seggi elettorali sono stati aperti domenica 20 e la mattina di lunedì 21 settembre. Per le amministrative, in provincia di Varese, l'affluenza definitiva è di 59,48%, alle 23 aveva votato il 47,67%, alle 19 il 38,7%, mentre alle 12 il 16,2% degli aventi diritto. Lo spoglio inizierà martedì 22 settembre, alle 9. 

Si è votato complessivamente in 84 Comuni. Nel Varesotto sono 11 i Comuni al voto: Casorate Sempione, Gemonio, Golasecca, Gorla Maggiore, Laveno Mombello, Lonate Ceppino, Luino, Masciago Primo, Origgio, Saronno e Somma Lombardo.

​Casorate Sempione

A Casorate Sempione corrono per la carica di sindaco Dimitri Cassani di 'Rinascita Civica' e Martina Grasso di 'Casorate Aperta'. Affluenz adefinita del 60,6%.

Gemonio

A Gemonio la sfida è fra il sindaco uscente Samuel Lucchini di 'Impegno Civico' e Fabio Felli di 'Insieme per Gemonio'. Affluenza definita al 58,33%.

Golasecca

A Golasecca corrono per la carica di primo cittadino Claudio Ventimiglia di 'Aria nuova', attuale sindaco, e Maddalena Reggio 'Tradizioni e futuro sostenibile'. Affluenza definita al 61,11%

Gorla Maggiore

Sfida a due anche a Gorla Maggiore dove si presentano Pietro Zappamiglio di 'Fare Comune Gorla Maggiore' e Maria Rita Colombo di 'Qui progetto Gorla'. Affluenza definita al 71,15%.

Laveno Mombello

Poker di candidati a Laveno Mombello che vede sfidarsi Paola Sabrina Bevilacqua sostenuta dalla lista 'Centrosinistra – Paola Sabrina Bevilacqua', Giancarlo De Bernardi di 'Idea lista', Luca Santagostino di 'Civitas' e Andrea Trezzi con la lista 'Il domani inizia oggi'. Affluenza definita al 58,77.

Lonate Ceppino

A Lonate Ceppino sfida in rosa tra  Stefania Zanasca di 'Lonate in Comune' e Clara Dalla Pozza della 'Lega Lonate Ceppino'. Affluenza definita al

Luino

A Luino sono quattro i candidati in lizza. La Lega, sostenuta da 'Lombardia Ideale' e 'Luino Civica' schiera candidato l’attuale vicesindaco Alessandro Casali con la lista “#Luinesi”.  Fratelli d’Italia e Forza Italia puntano su Franco Compagnoni, attuale capogruppo della minoranza consiliare e caldeggiato dal sindaco in carica Andrea Pellicini, in lista come consigliere nello schieramento 'Sogno di Frontiera'. Furio Artoni con 'Azione Civica per Luino e Frazioni' propone la guida della città con una compagine eterogenea distante dai partiti tradizionali. 'Proposta per Luino' è infine una lista civica che si pone nell’area di centrosinistra e candida come sindaco Enrico Bianchi, già segretario locale del Partito Democratico negli scorsi anni . Affluenza definita al 52,14%.

Masciago Primo

A Masciago Primo la sfida elettorale è una corsa a tre fra Giorgio Piccolo di 'Per Masciago Primo', Giorgio Rizzitano di 'Avanti Masciago' e Marco Magrini di 'Masciago al centro'. Affluenza definita al 74,9%

Origgio

A Origgio sono quattro i candidati: Sabrina Banfi per 'Origgio Democratica', Andrea Azzalin per 'Promuovere Origgio', Evasio Regnicoli per 'Evasio Sindaco – Lega e Civica' e Daniele Ceolin per 'Origgio 2020'. Affluenza definita al 66,34%.

Saronno

A Saronno si presentano cinque candidati sostenuti complessivamente da 14 liste. Il sindaco uscente Alessandro Fagioli scende in campo con una coalizione che riunisce tutto il centrodestra: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e la civica Saronno al Centro. Il centrosinistra corre unito con Augusto Airoldi come candidato sindaco. Con lui Partito Democratico e le due liste civiche 'Tu@ Saronno' e Lista Civica 'Airoldi sindaco'. Torna in corsa anche l’ex sindaco Pierluigi Gilli, primo cittadino per 10 anni dal 1999 al 2009. Corre sostenuto da 'Lista Civica con Saronno – Gilli Sindaco', 'Italia Viva', 'Azione', '+Europa' e 'Unione Italiana'. Ci riprova il Movimento 5 Stelle, con Luca Longinotti. Una sola donna come candidato sindaco, Novella Ciceroni, che si presenta con 'Obiettivo Saronno'. Affluenza definitiva al 62,49%.

Somma Lombardo

A Somma Lombardo si presentano otto liste a sostegno di tre candidature. 'Partito Democratico Somma Lombardo', 'Somma al Centro', 'Somma Civica' e 'Sinistra per Somma' sostengono il sindaco uscente Stefano Bellaria; 'Lega Somma Lombardo', 'Fai centro con Somma Ideale' e 'Forza Italia Somma Lombardo' sostengono Alberto Barcaro, mentre 'Fratelli d’Italia Somma Lombardo' candida a sindaco Manuela Scidurlo.  Affluenza definita al 58,53%.