Stefano Bellaria, in piedi al centro, con i sostenitori nella sede del comitato elettorale
Stefano Bellaria, in piedi al centro, con i sostenitori nella sede del comitato elettorale
di Rosella Formenti Emozionato, come se si trattasse della prima vittoria elettorale. Invece per Stefano Bellaria, ieri, è arrivata la riconferma, il 60% dei sommesi dalle urne ha mandato un messaggio chiarissimo, fiducia al primo cittadino uscente per altri cinque anni, subito al primo turno. Tanta emozione, una vittoria schiacciante per Bellaria (4.873 preferenze) e per la coalizione di centrosinistra (Pd, Somma Civica, Somma al Centro, Sinistra per Somma), insomma non c’è stata partita con gli sfidanti: Alberto Barcaro, consigliere provinciale, leghista,...

di Rosella Formenti

Emozionato, come se si trattasse della prima vittoria elettorale. Invece per Stefano Bellaria, ieri, è arrivata la riconferma, il 60% dei sommesi dalle urne ha mandato un messaggio chiarissimo, fiducia al primo cittadino uscente per altri cinque anni, subito al primo turno. Tanta emozione, una vittoria schiacciante per Bellaria (4.873 preferenze) e per la coalizione di centrosinistra (Pd, Somma Civica, Somma al Centro, Sinistra per Somma), insomma non c’è stata partita con gli sfidanti: Alberto Barcaro, consigliere provinciale, leghista, candidato di Lega, Forza Italia, Fai centro con Somma Ideale, ha ottenuto il 30,1% dei voti (2.438 preferenze), Manuela Scidurlo, candidata di Fratelli d’Italia, 785 preferenze (9,7%). Appena confermato il risultato, il primo pensiero alla famiglia. "Dedico questo straordinario successo – ha detto Bellaria – prima di tutti a mia mamma, a mia moglie, ai miei tre figli, mi sono stati vicini nei primi cinque anni di mandato. Conoscono i sacrifici, li hanno condivisi e ora continueranno a essermi vicini. Poi a tutta la coalizione, alla squadra, che ha lavorato in modo meraviglioso e quindi ai sommesi che hanno creduto e continuano a credere nel nostro progetto. Il loro numero, se guardo il risultato elettorale, è aumentato rispetto al 2015, quindi li ringrazio".

Un riconoscimento da estendere a "tutti i miei concittadini per un altro fatto, nonostante le difficoltà di questo momento che ci vede convivere con le disposizioni antiCovid, gli elettori sono aumentati, un migliaio in più, rispetto alle precedenti elezioni. Per me è un segnale importante, vuol dire che il nostro impegno per rendere protagonisti i cittadini ha portato un cambiamento. Continueremo su questa strada, coinvolgendoli nelle scelte più importanti". Contento Bellaria per la riconferma, per il successo del Pd. "È il primo partito a Somma con il 25% dei voti" e delle civiche che l’hanno sostenuto: "Adesso andiamo avanti con il nostro programma, il momento è difficile, c’è bisogno di collaborazione e serenità, per questo mi auguro che su certi temi da parte dell’opposizione ci possano essere convergenze per il bene della nostra città". La squadra di giunta è riconfermata e si metterà subito al lavoro.

Nel centrodestra invece l’amarezza è grande, Alberto Barcaro, in un post sulla sua pagina social ieri ha scritto: "Onore a Bellaria e alla sua coalizione, i cittadini di Somma hanno deciso, speravo in un risultato diverso, ne prendo atto e mi assumo la responsabilità della sconfitta, ringrazio tutta la coalizione per la fiducia che ha mostrato nei miei confronti". Contenta invece del risultato personale Manuela Scidurlo che ha detto: "Fratelli d’Italia c’è, siamo molto soddisfatti, in consiglio comunale continueremo a fare un’opposizione coerente e in linea con il nostro programma elettorale".