Sequestrati venti chili di cocaina, in manette due trafficanti

Sequestrati venti chili di cocaina, in manette due trafficanti
Sequestrati venti chili di cocaina, in manette due trafficanti

Ancora un’operazione di successo della Polizia di Stato di Busto Arsizio contro il traffico di droga nel territorio. Nei giorni scorsi sono finiti in manette due trafficanti, un marocchino di 44 anni e un tedesco di 49 anni, gli agenti del commissariato bustese hanno inoltre sequestrato 20 kg di cocaina, carico intercettato ad Agrate Brianza. Dunque i poliziotti bustesi seguendo a ritroso la filiera dello spaccio di cocaina nel circondario di Busto Arsizio, sono arrivati fino a quello che ritenevano un "grossista" di polvere bianca, un marocchino di 44 anni residente nell’hinterland milanese ma notato nella zona del basso varesotto in circostanze sospette. Una presenza su cui hanno condotto approfondimenti, con accertamenti e indagini che si sono conclusi con l’intervento che ha portato all’arresto dei due uomini. Gli agenti del Commissariato, partendo proprio dai movimenti del marocchino, si sono appostati nei pressi di un parcheggio nella zona industriale di Agrate Brianza, quindi defilati hanno assistito all’incontro tra il nordafricano e un altro uomo, l’autista di un autoarticolato con targa tedesca, che consegnava un sacco al marocchino. Un passaggio che confermava i sospetti riguardo all’attività dei due soggetti che dopo la consegna del pacco si sono separati. A seguirli i poliziotti che dopo un breve pedinamento li hanno bloccati. Il marocchino aveva in auto, in un nascondiglio artigianalmente ricavato dietro a un sedile e aperto con un sofisticato dispositivo, 8 blocchi di cocaina. Altri 11 blocchi li aveva l’autista del camion, un tedesco di 49 anni, nell’abitacolo del mezzo. In tutto circa 20 chilogrammi di droga, per un valore all’ingrosso di circa 800.000 euro. I due sono stati arrestati e condotti in carcere a disposizione della Procura della Repubblica di Monza.

R.F.