Schiacciato tra due furgoni. Ferito operaio

Infortunio sul lavoro a Gallarate: operaio di 28 anni schiacciato tra due furgoni, trasportato in ospedale in codice giallo. Preoccupazioni per la sicurezza sul lavoro nel territorio varesino.

Schiacciato tra due furgoni. Ferito operaio

Schiacciato tra due furgoni.

Infortunio sul lavoro ieri mattina intorno alle 11 a Gallarate, ferito un giovane di 28 anni, trasportato in codice giallo in ospedale. Secondo una prima ricostruzione l’operaio addetto ai trasporti, per cause in corso di accertamento, è rimasto schiacciato tra due furgoni. Immediata la richiesta di intervento ai soccorsi, sul posto sono arrivati gli operatori dell’Areu, i carabinieri della Compagnia di Gallarate e ai tecnici di Ats Insubria, competenti in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro, per i rilievi del caso. L’operaio nell’impatto ha riportato un trauma alla schiena e alle gambe, le sue condizioni per fortuna sono apparse meno preoccupanti di quanto si era temuto dopo l’urto.

Una settimana fa il grave infortunio in una carpenteria a Crosio della Valle dove un operaio di 39 anni dopo lo schiacciamento di un arto ha subito l’amputazione di un piede. Purtroppo gli infortuni sul lavoro continuano anche nel territorio varesino. Secondo i dati dell’INAIL da gennaio a dicembre 2023 è però sceso in provincia il numero complessivo di infortuni denunciati, 9.265 invece di 9.895 nel 2022, 8 i mortali. I dati di Varese riflettono quella che è una tendenza più generale a livello regionale. Per i sindacati fondamentali per la prevenzione e la sicurezza sono i controlli da parte degli ispettori, il cui numero però a Varese è insufficiente, e la formazione dei lavoratori. Un problema riscontrato, del resto, in tutte le province lombarde

Rosella Formenti