Carabinieri (Foto archivio)
Carabinieri (Foto archivio)

Varese, 9 settembre 2019 - Una 48enne è stata denunciata dai carabinieri per aver tentato di acquistare elettrodomestici del valore di 10mila euro, utilizzando un documento falso per ottenere un finanziamento. E' accaduto in un negozio di Olgiate Olona, in provincia di Varese.  I dipendenti, insospettiti dall'importo degli acquisti, dall'indirizzo indicato per la consegna in un'altra provincia italiana (Napoli) come attestava la finta carta di identità, hanno deciso di segnalarla ai carabinieri. I militari, dopo un veloce accertamento, hanno accusato la donna, pregiudicata, di tentata truffa.