Morto Cristian Calò, titolare della Vecchia Cantina. Lutto a Bizzozero

Aveva 46 anni. La camera ardente allestita nel ristorante. Vitale e affabile, ha avuto una lunga esperienza nel settore ricettivo e della ristorazione

L'interno della Vecchia Cantina; a lato, Cristian Calò

L'interno della Vecchia Cantina; a lato, Cristian Calò

Varese, 5 agosto 2023 – Il rione di Bizzozero e tutta Varese piangono Cristian Calò, proprietario del ristorante La Vecchia Cantina di via Monte Generoso. Aveva 46 anni ed era noto nel mondo della ristorazione e della vita notturna varesina. Si è spento dopo una breve quanto fulminante malattia, che gli era stata diagnosticata solo qualche mese addietro.

Le esperienze professionali

Cristian da giovane aveva aperto a fine degli anni ‘90 il pub l’Alfabeto, successivamente trasformatosi in Kintana. Un locale che aveva fatto breccia fra le preferenze dei giovani varesini, dato che era stato uno dei primi in cui erano allestiti i maxi-schermi su cui venivano proiettati i video musicali ma anche perché in un terrario all’ingresso era custodito un pitone.

Successivamente gli spazi del bar e della rivendita di vini aperta dai genitori, mamma Marietta e papà Giovanni, arrivati a Varese dalla Puglia, erano stati uniti e trasformati in una pizzeria-trattoria, ribattezzata La Vecchia Cantina. Negli ultimi tempi Calò aveva rilevato anche il caffè Tribunale, nelle vicinanze del palazzo di giustizia, sotto i portici di via Morazzone, di lato a piazza Cacciatori delle Alpi. 

Christian era molto noto per la sua vitalità e la sua affabilità, un volto riconoscibile fra i tanti personaggi impegnati nel mondo della ristorazione a Varese.

Il saluto

La camera ardente è stata allestita – come annunciato dai familiari – “nel luogo a lui più caro, il ristorante”. Avventori, amici e conoscenti potranno salutare Cristian dalle 11 alle 20 fino a lunedì 7 agosto, quando è previsto il funerale nella parrocchiale di Bizzozero, con inizio alle 13.45.