Luino, in sedia a rotelle per salvare la figlia da un grosso ramo: raccolta fondi per Donatella

Il sindacato di polizia ha destinato i soldi a disposizione per i regali di Natale e saranno devoluti anche gli incassi della Santa Claus Run

Il grosso rampo di ippocastano che ferì 8 persone a Luino
Il grosso rampo di ippocastano che ferì 8 persone a Luino

Luino (Varese) – Con il suo gesto istintivo di mamma che avvertiva il pericolo ha salvato la vita alla figlia, Arianna, 7 anni, quel pomeriggio del 26 giugno di quest’anno, quando, a poca distanza dall’ingresso dell’oratorio davanti alla chiesa di San Pietro a Luino, da un ippocastano si è staccato un pesante ramo che ha travolto e ferito 8 persone.

Ad avere la peggio, la mamma della piccola, Donatella Alesso, 45 anni, schiacciata dal peso della pianta. Arianna è tornata a casa dopo alcune settimane di ricovero in ospedale, la mamma invece ha dovuto affrontare una degenza molto più lunga e a causa della lesione midollare riportata ora è sulla sedia a rotelle. Il ricordo di quel momento drammatico è vivo, non potrà essere cancellato, il ramo che si stacca, " l rumore è stato istantaneo, non ho avuto il tempo di reagire e mi sono trovata distesa a terra con la mia bambina. Ero terrorizzata, sentivo Arianna piangere, ma non riuscivo ad alzarmi". La notte stessa dell’incidente l’operazione ma ancora non sapeva Donatella che avrebbe perso l’uso delle gambe, "la mia vita è cambiata ma ce la sto mettendo tutta".

L’altro giorno con il marito Andrea è stata ospite a Luino del pranzo natalizio del Siulp (Sindacato italiano unitario lavoratori polizia) che ha destinato i fondi a disposizione per i doni natalizi proprio a Donatella e alla sua famiglia, un contributo economico a sostegno delle spese per i lavori necessari ad adeguare la casa alla nuova condizione della donna. "Ho superato tante difficoltà e ce ne saranno altre – dice – essenziale la vicinanza delle mie figlie, di mio marito, dei miei genitori, di amici e conoscenti, sono loro a darmi la forza".

E domenica 10 dicembre la comunità di Luino farà sentire la sua vicinanza a Donatella con la seconda edizione della Santa Claus Run, evento proposto da Comune, Nuova Proloco Città di Luino, Ascom, gruppo commercianti e Comunità Pastorale per unire bambini, ragazzi e famiglie in una camminata gioiosa in attesa del Natale. L’iniziativa assumerà un significato speciale, sarà l’occasione per i luinesi di ‘camminare’ in sostegno di Donatella, il ricavato dell’iniziativa verrà completamente devoluto alla donna e alla sua famiglia per contribuire alle spese dei lavori per adeguare l’abitazione. L’appuntamento per partecipare all’evento e iscriversi è fissato alle ore 14 presso il Parco Ferrini, punto di partenza e arrivo della marcia, tutti insieme, vicini a Donatella e alla sua famiglia.