Le molestie, poi le coltellate . Coppia aggredita dopo la spesa

Luino, ferito a un braccio cinquantenne. Sotto choc la donna. Fermato giovane di 26 anni .

Le molestie, poi le coltellate . Coppia aggredita dopo la spesa

Le molestie, poi le coltellate . Coppia aggredita dopo la spesa

LUINO (Varese)

Aggrediti all’uscita dal supermercato a Luino, un uomo di 51 anni e la sua compagna di 47 anni, il cinquantunenne è stato ferito a un braccio con un fendente da un giovane di 26 anni, poi fermato dai carabinieri che indagano sull’episodio. Il ventiseienne è già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito nella serata di sabato la coppia, dopo aver fatto la spesa al supermercato, è uscita dal punto vendita ed è stata avvicinata dal giovane che manifestava un comportamento molesto. L’uomo avrebbe cercato di allontanarlo ma il ventiseienne ha avuto una reazione violenta, ha estratto di tasca un coltello e ha sferrato un fendente colpendo il cinquantunenne a un braccio. Sotto shock la donna accompagnata al pronto soccorso. Sul posto i carabinieri di Luino che dopo aver raccolto le testimonianze hanno individuato il giovane responsabile dell’aggressione che è stato fermato e condotto in caserma.

Nei giorni scorsi ad essere aggredito era stato un addetto alla vigilanza presso un supermarket Coop a Busto Arsizio colpito con una catena da un giovane di 27 anni, poi arrestato,sorpreso ad uscire dal supermercato senza pagare la spesa. Sulla vicenda è intervenuto il sindacato Filcams Cgil che ha chiesto interventi per la sicurezza del personale. Coop Lombardia in risposta ha diffuso un comunicato nel quale spiega di considerare "prioritaria la sicurezza di dipendenti, soci e clienti" ma anche sottolinea "siamo quotidianamente impegnati nel fronteggiare un fenomeno che sta diventando sempre più frequente". Rosella Formenti