Tragico incidente in autostrada: morto Pietro Cozzi, fondatore della Famiglia Legnanese

La sua auto si è ribaltata sulla diramazione A26/A8, all’altezza di Besnate. Deceduta anche la moglie Marisa Agliati

L'auto ribaltata. Nel riquadro, Pietro Cozzi

L'auto ribaltata. Nel riquadro, Pietro Cozzi

Besnate (Varese) – Grave incidente in autostrada: morti due anziani coniugi. E’ accaduto poco dopo le 16 di oggi sulla diramazione A26/A8 all’altezza di Besnate, in provincia di Varese, poco dopo il casello in direzione di Gallarate. 

A perdere la vita un uomo di 88 anni e una donna di 84. La loro auto si è ribaltata, senza coinvolgere altri mezzi. Immediati sono scattati i soccorsi, anche con l’elicottero, ma per i due anziani non c’era più nulla da fare: entrambi sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e e forze dell’ordine. Le vittime sono i legnanesi Pietro Cozzi e la moglie Marisa Agliati. Si tratta di due personalità molto note a Legnano, in particolare Pietro Cozzi, titolare dell’omonima concessionaria di viale Toselli e soprattutto fondatore della Famiglia Legnanese.

L’incidente ha avuto forti ripercussioni sul traffico lungo l’Autolaghi, in entrambe le direzioni. Nel pomeriggio, secondo quanto riferito da Autostrade per l'Italia, si registravano un chilometro di coda in corrispondenza dell'uscita obbligatoria in direzione della A8 Milano-Varese e due chilometri di coda verso la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce.