Varese, una corona d’alloro sul campanile di San Vittore per l’Immacolata

Il maltempo non ha fermato i vigli del fuoco che, come ogni anno, hanno omaggiato la festività scalando il Bernascone e depositando la corona

I vigili del fuoco posano la corona d'alloro sul campanile di San Vittore
I vigili del fuoco posano la corona d'alloro sul campanile di San Vittore

VARESE – Tradizione rispettata questa mattina a Varese: come ogni anno l’8 dicembre, festa dell’Immacolata i vigili del fuoco hanno scalato il Bernascone per deporre una corona di alloro in cima al campanile della basilica di San Vittore, accompagnata dalla preghiera a protezione sulla città.

Con i mezzi in dotazione e tecniche alpinistiche, tra la curiosità di tanti varesini che si sono fermati ad ammirare le operazioni spettacolari, gli uomini del SAF (Speleo alpino fluviale) hanno scalato i 77, 91 metri del campanile sotto lo sguardo, oltre che di molti cittadini, del prefetto Salvatore Rosario Pasquariello, del prevosto Luigi Panighetti e del comandate provinciale del Corpo Mario Abate. Una tradizione che il maltempo di questa mattina non ha rovinato. “Missione compiuta” grazie ai vigili del fuoco, a Varese come a Roma l’omaggio alla Madonna Immacolata.