Il boom del turismo . Hotel e b&b a gonfie vele. Nel Varesotto un anno di pernottamenti record

I dati elaborati dalla Camera di Commercio certificano 2.153.207 presenze

Il boom del turismo . Hotel e b&b a gonfie vele. Nel Varesotto un anno  di pernottamenti record

Il boom del turismo . Hotel e b&b a gonfie vele. Nel Varesotto un anno di pernottamenti record

I dati definitivi non sono ancora disponibili, ma il 2023 potrebbe affermarsi come l’anno con il maggior numero di pernottamenti in provincia di Varese. I numeri elaborati dall’Ufficio Studi e Statistica di Camera di Commercio sulla base dei dati gennaio-ottobre finora forniti dalle strutture alberghiere ed extralberghiere certificano 2.153.207 presenze.

La stima è che l’anno nel suo complesso superi la quota di 2 milioni e 400mila, che costituirebbe il record di pernottamenti.

Continua a crescere dunque il turismo nel varesotto, un territorio ricco di attrazioni paesaggistiche e culturali con i suoi sette laghi e quattro siti Unesco, che può contare su oltre 2000 strutture ricettive.

Questo grazie a una crescita che ha abbinato alle realtà alberghiere quelle complementari come bed & breakfast, campeggi, case vacanze e alloggi agrituristici.

Un insieme rivolto a un target di pubblico sempre più variegato, con una permanenza media che cresce toccando i 3,5 giorni nell’area dei laghi e i 3,8 nelle vallate del nord della provincia. Tra i segreti del successo di Varese c’è lo sport, come spiega il presidente dell’ente camerale Mauro Vitiello che sottolinea l’impegno che l’ente sta portando avanti dal 2016 col progetto Varese Sport Commission.

Infatti, in primo piano, tra gli eventi che creano attrattività figurano le gare ciclistiche della Tre Valli Varesine con la competizione per i professionisti e quella per gli amatori della Gran Fondo e il Trofeo Binda, corsa in linea femminile unica tappa italiana del calendario del Women’s World Tour. A favore di un sistema cicloturistico all’avanguardia il progetto Varesedoyoubike sempre promosso dalla Camera di Commercio.

Quindi il canottaggio, con la tappa della World Cup dello scorso giugno, le altre competizioni di rilievo internazionale e gli allenamenti svolti dalle nazionali di tutto il mondo sui laghi varesini.

Tra le altre discipline spiccano Campo dei Fiori Trail e Rally dei Laghi. Anche per il 2024 si punta sullo sport, a partire dalle gare di qualificazione della boxe per le Olimpiadi di Parigi, che si terranno al palasport di Busto Arsizio a marzo, e dagli appuntamenti sul territorio verso Milano-Cortina 2026.