Gavirate, svastiche e scritte antisemite sulla casetta dei libri del bookcrossing

Questa mattina la scoperta che ha suscitato indignazione: “Un atto immorale ma al quale di certo non ci piegheremo”

Gavirate, scritte sulla casetta dei libri dedicati al bookcrossing
Gavirate, scritte sulla casetta dei libri dedicati al bookcrossing

Gavirate (Varese), 28 dicembre 2023 – Un gesto vergognoso, tracciate ancora una volta scritte con simboli che si vorrebbero fossero cancellati per sempre dalla storia per l’orrore che portano con sé. Questa mattina la scoperta che ha suscitato indignazione: sulla casetta dei libri destinata al bookcrossing che la Camera Condominiale di Varese ha collocato sul lungolago di Gavirate, con l'obiettivo di creare un percorso culturale lungo la pista ciclabile, sono comparse svastiche e scritte antisemite.

“Lo riteniamo un atto davvero immorale - dichiara Andrea Leta direttore generale di Camera Condominiale Varese - ma al quale di certo non ci piegheremo: infatti il falegname Pedoja di Gavirate è già al lavoro per rimediare al danno, per far tornare la casetta alla sua funzione, ossia quella di essere un luogo di scambio di cultura, di formazione dell' individuo sul piano intellettuale e morale, che nulla a che fare con ciò che chi l'ha deturpata voleva trasmettere”.