Cugliate Fabiasco, arrestato spacciatore di frontiera

Giovane albanese, irregolare in Italia, sorpreso con 25 dosi di cocaina nella zona commerciale del paese

Polizia

Polizia

Luino (Varese) – Sorpreso dagli agenti della Polizia di frontiera di Luino uno spacciatore intento a smerciare cocaina nei pressi di alcuni esercizi commerciali di Cugliate Fabiasco.

Dopo avere notato con sospetto i movimenti del giovane, che si intratteneva nei dintorni di un bar apparentemente senza consumare ma sempre al centro dell’interesse del viavai di sospetti acquirenti di stupefacente, gli agenti hanno deciso di sottoporlo ad un più approfondito controllo.

Inizialmente il giovane, poi risultato essere un ventiquattrenne di nazionalità albanese e irregolare, non sembrava avere con sé né droga né altro di illegale. Poco dopo è stato scoperto però che disponeva della chiave di un’autovettura parcheggiata poco lontano. All’interno della macchina sono state subito dopo rinvenute 25 dosi di cocaina pronte per essere spacciate, oltre a circa seicento euro in contanti evidentemente accumulati fino ad allora grazie a precedenti cessioni, il tutto è stato sequestrato. L’uomo è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria, anche per la violazione della normativa sull’immigrazione.