Daniele Ferrari, lo chef varesino dello staff di Niko Romito grave dopo un incidente in Cina

Il 35enne ha lesioni multiple e necessita di cure mediche complesse non coperte dalla sua assicurazione. Per questo è stata lanciata una raccolta fondi

Lo chef Daniele Ferrari (Foto facebook)
Lo chef Daniele Ferrari (Foto facebook)

Varese, 28 gennaio 2024 – Daniele Ferrari, giovane chef di Varese, in servizio al Bulgari Hotel di Pechino, appartenente allo staff del pluristellato Niko Romito, è in gravi condizioni dopo un incidente stradale in scooter.

Gli studi e il lavoro

Dopo essersi diplomato all’istituto alberghiero De Filippi di Varese, il 35enne ha iniziato a lavorare come cuoco in diverse prestigiose realtà: dall'Albereta, al Dorchester di Ducasse, fino al Mandarin Oriental di Londra. Si trova in Cina da circa sei anni e al Bulgari Hotel di Pechino è chef de cuisine. 

L’incidente

L'incidente risale al 13 gennaio scorso ma le circostanze sono state rese pubbliche solo nelle ultime ore, attraverso un articolo divulgato dal canale ufficiale WeChat - piattaforma cinese di interscambio messaggi e contenuti multimediali - della testata locale The Bejinger.

L'episodio è stato poi confermato dall'ufficio stampa dello chef Romito alla testata specialistica enogastronomica abruzzese Virtu Quotidiane.

Il ricovero

La situazione di Daniele è critica, riporta il The Beijinger nel dettaglio, ha subìto lesioni multiple e necessita di cure mediche complesse e continue. 

La raccolta fondi

Poiché la copertura assicurativa di Daniele Ferrari non è sufficiente a pagare le complesse procedure mediche di cui ha bisogno per riprendersi, è scattata una raccolta fondi, lanciata con lo slogan ‘Together for Daniele’. La comunità italiana a Pechino si è subito mobilitata ed è già stata raccolta una discreta somma, seppur ancora insufficiente alle cure.