Calendario Confcommercio della provincia di Varese . In primo piano le professioni

"I nostri mestieri" è il tema per l’anno 2024

Calendario Confcommercio della provincia di Varese . In primo piano le professioni
Calendario Confcommercio della provincia di Varese . In primo piano le professioni

La prima edizione aveva celebrato le bellezze della provincia. La seconda le tradizioni del territorio. Per la sua terza edizione il calendario di Confcommercio Uniascom provincia di Varese racconta invece le professioni. "I nostri mestieri" è il tema per l’anno 2024, con una doppia versione: da parete e da tavolo. 8000 le copie che saranno distribuite agli associati e nelle sedi delle cinque Ascom territoriali. Ideata da Federico Delpiano, l’iniziativa è passata dall’idea alla carta con le foto realizzate da Angelo Puricelli. I 12 mesi del prossimo anno saranno scanditi dagli scatti che descrivono la realtà quotidiana di altrettanti mestieri: fiorista, albergatore, abbigliamento, ambulante, macellaio, giornalaio, gioielliere, agente immobiliare, cuoco, agente di commercio, barista, mobiliere. Ognuno rappresentativo di una diversa categoria merceologica, in rappresentanza delle federazioni territoriali: Federfiori, Federalberghi, Federmoda, Fiva, Federcarni, Snag, Federpreziosi, Fimaa, Fipe, Fnaarc, Federmobili. "In un mondo sempre più artificiale - ha detto il presidente di Confcommercio Uniascom provincia di Varese Rudy Collini - vogliamo raccontare che il mestiere, il lavoro tramandato, fatto con le mani, la testa, l’inventiva e la tradizione di generazione in generazione ha un valore aggiunto per i nostri territori". Concetti ribaditi da Antonio Besacchi, Andrea Busnelli e Franco Vitella, presidenti delle Ascom di Varese, Saronno e Luino, oltre che dal segretario di Uniascom Lino Gallina. Nel 2024 gli associati saranno invitati a partecipare a un concorso inviando le foto che li ritraggono nel bel mezzo delle loro attività lavorative. L.C.