ROSELLA FORMENTI
Cronaca

Busto Arsizio, tutto pronto per la Tre Valli Varesine Handbike

L’appuntamento è per domani pomeriggio, sabato 22 giugno: il percorso ad anello lungo le vie cittadine

Tutto pronto per Tre Valli Varesine Handbike. Quando lo sport fa rima con inclusione

Tutto pronto per Tre Valli Varesine Handbike. Quando lo sport fa rima con inclusione

BUSTO ARSIZIO – L’appuntamento è per domani pomeriggio, sabato 22 giugno: a Busto Arsizio si svolgerà un evento sportivo che è anche un’assoluta novità, si tratta della prima edizione della Tre Valli Varesine Handbike, manifestazione paraciclistica organizzata, in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale, dalla società ciclistica Alfredo Binda, importante realtà sportiva del territorio che promuove la corsa classica per professionisti e la Tre Valli Varesine Women’s Race che da qualche anno prendono il via a Busto Arsizio.

In questo caso Busto domani non sarà solo il punto di partenza della competizione, ma farà da sfondo con il percorso ad anello lungo le vie cittadine alla gara che assegnerà il Trofeo Comune di Busto Arsizio – Gran Premio e-work, nell’ambito della gara nazionale “prova coppa Italia 2024”, categorie handbike, tricicli e under 14.

Appuntamento per la partenza della prima gara alle 15.30 dal Museo del Tessile, seguirà la seconda gara alle 17. 00. Le premiazioni sono previste per le 19.00 nel giardino quadrato del Museo del Tessile.

In sede di presentazione alcune settimane fa ha sottolineato Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda:”Con il Comune di Busto Arsizio, abbiamo voluto creare un evento sportivo che simboleggia un momento di inclusione senza precedenti, rappresentando un passo avanti nella promozione dell’accessibilità e dell’uguaglianza nello sport. Questa nuova corsa ci sprona a fare sempre meglio, impegnandoci anche per il movimento paralimpico”. Domani tutti ad applaudire gli atleti.