L’edizione 2020 di “Volo in rosa”, ospitata venerdì sera al museo di Volandia è stata l’occasione per celebrare la figura di Carlo Castiglioni. Al patron della scuola di Air Vergiate, venuto mancare lo scorso anno, saranno infatti intitolate le borse di studio per le future donne pilota. Tutta la serata è stata quindi volta a proseguire sul solco tracciato da Castiglioni, un uomo ambizioso, sempre proiettato sui nuovi traguardi da tagliare.

"Il nostro obiettivo - ha spiegato il presidente di Volandia Marco Reguzzoni - era ed è aiutare quelle ragazze che hanno la volontà e la passione di diventare pilota e questa serata dimostra come il museo abbia avuto altrettanta volontà e passione nel curare le sua collezione e non si sia fermato mai in questi suoi primi dieci anni di vita". Guarda al prossimo futuro anche la struttura. Novità all’orizzonte infatti anche per l’ex mensa Caproni, proprio di fronte all’ingresso di Volandia, che sarà trasformata in un ristorante.

Mattia Boria