Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Britney Spears è incinta: la popstar aspetta il terzo figlio

L'annuncio è arrivato dal profilo Instagram della cantante statunitense, che oggi ha 40 anni. I fan sono subito impazziti di gioia

featured image
Britney Spears (Foto Instagram)

Lieto annuncio di Britney Spears: la cantante statunitense aspetta il terzo figlio, sei mesi dopo che un giudice ha posto fine alla tutela legale del padre che, aveva denunciato, le aveva impedito di tentare una nuova gravidanza. 

Il post Instagram

La rivelazione è arrivata attraverso un lungo post sul suo profilo Instagram ufficiale. "Ho fatto un test...e uhhhhh beh... sto per avere un bambino", ha scritto la popstar 40enne. "Ho pensato 'Accidenti... cosa è successo al mio stomaco???'", ha scritto Spears che da settembre è ufficialmente fidanzata con Sam Asghari, 28 anni, l'uomo che la renderà madre per la terza volta. L’artista è infatti già madre di Sean Preston e Jayden James (16 e 15 anni), nati dal suo matrimonio con Kevin Federline. I ragazzi vivono con il padre, che ha ottenuto ne ha ottenuto l’affidamento primario. La cantante nel suo post ha condiviso anche le difficoltà avute per le precedenti gravidanze: "È dura perché ho sofferto di depressione perinatale, cosa orribile. Allora le donne non ne parlavano molto, qualcuno considera pericolosa una donna che si lamenta se ha dentro di sé un bambino ma oggi le donne ne parlano tutti i giorni. Grazie a Dio non dobbiamo più tenerlo come un segreto e questa volta farò yoga tutti i giorni". Immediati i commenti dei suoi follower, impazziti di gioia per la notizia.

Il matrimonio

La notizia della gravidanza è stata accolta con grande gioia dalla coppia, che molto probabilmente convolerà presto a nozze. Per la realizzazione del suo abito da sposa, Britney ha scelto una stilista d’eccezione: Donatella Versace. Le due sono comparse insieme sui social della Spears, che ha così voluto rivelare al mondo di essere nel pieno dei preparativi per il matrimonio.

La libertà ritrovata

Sei mesi fa, dopo 13 anni, un tribunale di Los Angeles ha revocato la custodia legale che assoggettava al padre Jamie ogni azione e spesa di Britney. La richiesta è stata accolta dal giudice della Corte Suprema della Contea, Brenda Penny, che ha stabilito la conclusione della lunga tutela legale di Jamie Spears su sua figlia, iniziata nel 2008 e proseguita su una strada particolarmente dolorosa per l’artista, che ha dovuto affrontare e superare numerosi problemi di salute fisica e mentale. La popstar è riuscita subito a riprendere in mano la sua vita e la gestione dle suo patrimonio. Una conquista che ha voluto rimarcare più volte, attraverso i suoi social, mostrandosi completamente padrona della sua esistenza e del suo futuro. Inevitabile, però, lo strappo con la sua famiglia. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?