Elezioni amministrative
Elezioni amministrative

Sondrio, 20 settembre 2020 - Alle 15 di lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi in provincia di Sondrio. Oltre al Referendum Costituzionale sulla riduzione del numero dei Parlamentari (il quarto referendum costituzionale della storia della Repubblica Italiana), in Lombardia si è votato per le Elezioni comunali 2020. Nei Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, qualora nessun candidato sindaco ottenga al primo turno la maggioranza assoluta dei voti validi (il 50 per cento più uno) si tornerà a votare per il ballottaggio tra i due candidati più votati, che si terrà domenica 4 e lunedì 5 ottobre.

I seggi elettorali sono stati aperti domenica 20 e la mattina di lunedì 21 settembre. Per le amministrative, in provincia di Sondrio, l'affluenza definitiva è di 59,48%, alle 23 aveva votato il 46,34%, alle 19 il 36,59%, mentre alle 12 il 15,14% degli aventi diritto. Lo spoglio inizierà martedì 22 settembre, alle 9. 

Si è votato complessivamente in 84 Comuni. In Valtellina sono 8, tutti però molto piccoli: Cercino, Civo, Madesimo, Mazzo di Valtellina, Novate Mezzola, San Giacomo Filippo, Spriana e Talamona.

Cercino

A Cercino un candidato unico, si tratta del sindaco uscente Daniele De Pianto che dovrà riuscire a far sì che votino il 50% più uno degli aventi diritto. Affluenza definita al 57,66%. Quorum raggiunto.

Civo

A Civo, comune che alle ultime elezioni fu commissariato per il mancato raggiungimento del quorum, sono chiamati a votare per scegliere tra tre candidati: Barbara Marchetti di 'Rivivere Civo', Mario Maghini di 'Noi del territorio per il territorio' e Salvatore Serrau di 'Civo Ora'. Affluenza definita al 69,31%.

Madesimo

Quattro candidati a Madesimo, comune commissariato: Daniela Pilatti di 'Insieme per Madesimo', Serena Robbia di 'Madesimo Passo Avanti', Florio Deghi di 'Madesimo Rinasci' e Paola Barri di 'Uniti per Madesimo'. Affluenza definita al 61,15%.

Mazzo di Valtellina

Un solo candidato anche a Mazzo di Valtellina, è il sindaco uscente Franco Matteo Saligari che si presenta con la lista 'Mazzo e il suo futuro', anche in questo caso dovranno votare il 50% più uno degli aventi diritto. Affluenza definita al 50,47%. Quorum raggiunto.

Novate Mezzola

Il comune di Novate Mezzola è costretto a tornare al voto dopo la morte del sindaco Pierangelo Nonini, scomparso per l’aggravarsi delle sue condizioni dopo aver contratto il covid-19. I candidati sono Fausto Nonini, attuale vice sindaco, con la lista civica 'Novate' e Daniele Tavasci con 'Uniti per Novate'. Affluenza definita al 65,51%.

San Giacomo e Filippo

A San Giacomo Filippo due candidati: Luigi Buzzetti con la lista 'Responsabili' e Severino Destefani di 'San Giacomo Viva'. Affluenza definita al 50,31%.

Spriana 

Due candidati a Spriana, comune commissariato: Giampiero Busi con la lista 'Spriana' e Ivo del Maffeo di 'Spriana nel cuore'. Affluenza definita al 56,91%.

Talamona

Talamona che conta oltre 10 mila abitanti sarà chiamata a scegliere tra Italo Riva con 'Progetto Comune 2020' e Davide Menegola con 'Talamona 2.0', in quest’ultima lista molti membri di quella del sindaco uscente Fabrizio Trivella che non si è presentato come candidato. Affluenza definita al 59,92%