Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Vola dal trabattello in ditta Operaio in gravi condizioni

Ancora un infortunio sul lavoro, il muratore stava intonacando una parete. Ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di due metri, ricoverato a Niguarda

barbara calderola
Cronaca
Ieri mattina il manovale stava facendo un piccolo intervento di manutenzione
Ieri mattina il manovale stava facendo un piccolo intervento di manutenzione
Ieri mattina il manovale stava facendo un piccolo intervento di manutenzione

di Barbara Calderola

È caduto da un trabattello mentre intonacava una parete all’interno dell’azienda per cui lavora, l’Impredil Ce.Da di Vimercate, ed è grave. Un altro infortunio in Brianza, la prognosi del muratore quarantenne di origini marocchine con un brutto trauma cranico resta riservata. Ieri mattina il manovale stava facendo un piccolo intervento di manutenzione quando ha perso l’equilibrio ed è cascato da due metri di altezza, battendo violentemente la testa. Sul Pagani è atterrato anche l’elicottero, ma alla fine l’équipe medica ha preferito salire in ambulanza e accompagnarlo in codice rosso al Niguarda. Sono ore delicate per la sua sorte.

La notizia è subito rimbalzata a Merate, nel lecchese, a una manciata di chilometri, dove l’operaio abita. L’incidente allunga la lista dei feriti gravi sul lavoro. Solo due settimane fa un 59enne era rimasto ustionato alle Telerie Gloria di Lesmo e il 10 marzo un 33enne, Frederico Neves Bstos, è morto dopo essere precipitato da un traliccio dove stava sistemando un antenna.

Per i sindacati è allarme rosso: "Bisogna rafforzare la prevenzione". Il 2022 è cominciato nel peggiore dei modi, ci sono già tante croci quanto quelle del 2021, quando furono 4 e gli infortuni 7.315 sul territorio. "La fotografia scattata da Inail lascia poco spazio all’interpretazione sulle prospettive", sottolineano Cgil e Cisl.

E il mese di gennaio è stato un’ecatombe: +138% nel confronto anno su anno, 446 incidenti nel primo mese del 2021, 1.072 nello stesso periodo del 2022. "E se non permettiamo segnalazioni anonime dall’interno dei cantieri, con il Superbonus e le Olimpiadi le morti bianche non diminuiranno certo", le ultime parole delle sigle sul tema. Ieri, l’ennesimo caso "ma questa non è statistica, sono vite a rischio". Indagano la polizia locale e gli ispettori di Ats, gli agenti stanno ricostruendo la dinamica e verificando il rispetto delle norme di sicurezza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?