Quotidiano Nazionale logo
25 feb 2022

Livigno, valanga travolge cinque escursionisti: tutti salvi grazie all'airbag

Un muro di neve, per un fronte di circa 50 metri, ha fatto scivolare i feriti lungo un canale. Fortunatamente erano ben attrezzati e hanno praticato l'autosoccorso

featured image
Un intervento di soccorso in montagna (foto d'archivio)

Livigno (Sondrio) - Una valanga con un fronte di una cinquantina di metri si è staccata poco dopo mezzogiorno di oggi, in Alta Valtellina sul versante Ovest del monte delle Mine, in territorio comunale di Livigno. Ne ha dato notizia in serata l'ufficio stampa del Soccorso Alpino. Salvi cinque escursionisti coinvolti, tutti di nazionalità svizzera, che sono scivolati lungo un canale per diverse centinaia di metri. Indossavano l'airbag ed erano ben attrezzati. Inoltre sono stati subito in grado di praticare l'autosoccorso e questo ha determinato l'esito positivo. Due di loro hanno riportato traumi al ginocchio. Sono stati attivati l'elisoccorso di Areu, l'agenzia regionale emergenza urgenza, decollato da Sondrio, e l'elicottero del soccorso elvetico della Rega. Le squadre della Stazione di Livigno, VII Delegazione Valtellina-Valchiavenna erano pronte a intervenire a supporto dell'elisoccorso in caso di necessità. L'operazione è terminata con la verifica dello scenario e con l'esclusione del coinvolgimento di altre persone.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?