Polizia stradale

Sondrio, 4 settembre 2018 - Appena trascorso il mese di agosto, la Sezione Polizia Stradale di Sondrio, traccia un bilancio dei risultati ottenuti a seguito dei servizi espletati dal 1° di agosto a domenica 2 settembre, impegnando 146 pattuglie, unitamente al dipendente Distaccamento di Mese, finalizzate a garantire a tutti gli utenti della strada un’estate 2018 all’insegna della sicurezza e della serenità. Nel periodo in esame sono stati rilevati complessivamente 33 incidenti stradali, di cui 3 sinistri dall’esito mortale (tre decessi), 21 con lesioni e 9 con soli danni alle cose, per un totale di 34 persone rimaste ferite. 

Rilevante è stata l’attività contravvenzionale e di verifica effettuata, che ha portato al controllo di circa 1600 veicoli e a comminare 606 sanzioni al Codice della Strada, nonché alla decurtazione di 1.516 punti patente. Le infrazioni maggiormente contestate: eccesso di velocità accertato con apparecchiatura Telelaser (96 violazioni e 60 patenti ritirate) con una punta massima di 218 kmh, raggiunta da un automobilista sulla Statale 38 in Bassa Valtellina; inosservanza dei tempi di guida e di riposo degli autotrasportatori (43 violazioni); mancato uso delle cinture di sicurezza (40 violazioni, di cui 5 per bambini non trattenuti sugli appositi seggiolini); uso del telefonino alla guida (22 violazioni); guida in stato di ebbrezza alcolica (18 violazioni). 

Ventidue sono stati gli interventi posti in essere sulle strade per le attività di soccorso. 285 automobilisti sono stati controllati tramite il precursore e l’etilometro durante i servizi diurni e notturni. Di questi, per guida in stato di ebbrezza, 11 conducenti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e ad altri 7 sono state applicate le sanzioni amministrative. A tutti loro la patente è stata ritirata per la sospensione. Ritiro della patente per la sospensione e denuncia all’A.G. nei confronti di 3 automobilisti sorpresi alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. L’estate prosegue, gli agenti della Polstrada si preparano ad affrontare il periodo rimanente con la medesima attenzione e professionalità.