Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Bormio, milanese perde il controllo degli sci, esce di pista e muore

Il 75enne ha battuto la testa contro un masso: per lui non c'è stato nulla da fare

michele pusterla
Cronaca
SONDRIO, POLIZIA SOCCORSO PISTE - Foto (ANSA/ANP)
SONDRIO, POLIZIA SOCCORSO PISTE - Foto (ANSA/ANP)

Bormio (Sondrio), 26 febbraio 2022 - Uno sciatore milanese di 75 anni, A.R., ha perso la vita oggi, sabato 26 febbraio, mentre si trovava sulle nevi di Bormio, in Alta Valtellina. L'uomo, secondo i primi accertamenti degli agenti della Polizia di Stato della questura di Sondrio in servizio agli impianti di risalita, mentre scendeva lungo un pendio ha perso il controllo degli sci, forse per un improvviso malore, ed è finito nel bosco. Nell'uscita di pista è tragicamente caduto con la testa su un masso e non ha avuto scampo. Del tutto inutili i soccorsi dell'uomo, che risiedeva a Milano. La Procura di Sondrio, informata del tragico incidente, ha disposto per ora la sola ricognizione cadaverica.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?