Quotidiano Nazionale logo
18 mar 2022

Sondrio, la passerella delle Cassandre illuminata e presto aperta di sera

A distanza di quattro mesi dall’inaugurazione continuano le visite in particolare nei weekend

f.d.e.
Cronaca
La nuova passerella sulle Cassandre a Sondrio ora è illuminata
La nuova passerella sulle Cassandre a Sondrio ora è illuminata

Sondrio - Luce sulle Cassandre: la passerella di Sondrio si illumina. La striscia di luce, anche se visibile solo a tratti nei giorni scorsi, è stata notata da molti, ma tra qualche settimana sarà sempre accesa a delineare il profilo della passerella sulle Cassandre. L’illuminazione è garantita da due strisce led, lunghe 140 metri e installate sotto il corrimano del parapetto su entrambi i lati del ponte, che si accendono con il sopraggiungere del buio producendo un effetto tridimensionale sulla struttura. Le stecche verticali del parapetto, progettate dall’architetto Francesco Venzi, sono inclinate a richiamare i rami degli alberi e l’illuminazione evidenzia questa particolarità. Nei giorni scorsi i tecnici hanno effettuato una serie di prove: il programma è di completare il collaudo entro breve.

È inoltre prevista l’illuminazione delle vie di accesso: da Ponchiera, nel tratto compreso tra il cimitero e la passerella, e da Maioni. Una volta illuminata la passerella, che già s’intravede da piazza Garibaldi, sarà visibile anche dalla tangenziale. Col percorso illuminato e l’arrivo della bella stagione, l’amministrazione comunale è pronta ad aprire la passerella anche nelle ore serali e notturne. A 4 mesi dall’inaugurazione sono ancora in molti a raggiungerla, in particolare nel fine settimana. Come auspicato, dopo gli inviti a non utilizzare l’auto e a muoversi a piedi o in bicicletta, sempre più persone scelgono questa opzione salendo da Ponchiera o da Maioni e completando l’anello per la discesa. Grazie alla cartina in distribuzione all’Infopoint di Palazzo Pretorio, scaricabile dal sito www.visitasondrio.it, anche per chi viene da fuori è semplice lasciare l’auto in centro città e salire a piedi.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?