L’assessore ai Lavori pubblici di Morbegno, Franco Marchini La Giunta comunale guarda al “salotto buono” della città del Bitto
L’assessore ai Lavori pubblici di Morbegno, Franco Marchini La Giunta comunale guarda al “salotto buono” della città del Bitto

Avviati i lavori di riqualificazione del porfido di piazza Mattei a Morbegno.

L’altra mattina i tecnici incaricati del Comune hanno iniziato a rimuovere tre alberi dietro al monumento ai caduti ma l’intervento riguarderà altre due piante, cinque in totale.

"Le radici avevano seriamente compromesso il fondo stradale – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici, Franco Marchini – non era pensabile risistemare il porfido avendo una situazione di questo tipo. L’abbattimento si è reso necessario per eliminare le barriere architettoniche e garantire un transito tranquillo e sicuro a tutti. Sarebbe stato inutile rifare il porfido senza eliminare le radici che lo rendevano irregolare e, di conseguenza, si è dovuto procedere con l’abbattimento. Le piante, comunque, verranno tutte sostituite".

Complessivamente l’intervento, che si inserisce in un più ampio raggio d’azione, punta alla riqualificazione di tutto il fondo stradale grazie ad uno stanziamenti di circa 200mila euro. In programma, oltre al taglio delle piante – con successiva ripiantumazione delle stesse - e alla riqualificazione del fondo stradale in porfido, anche gli interventi di sistemazione del monumento degli Alpini.

Michele Broggio