Manuela Arcuri sul red carpet della 78esima Mostra del cinema di Venezia
Manuela Arcuri sul red carpet della 78esima Mostra del cinema di Venezia

Talamona (Sondrio) - Miriam Tirinzoni brilla alla Mostra del cinema di Venezia e veste l’attrice Manuela Arcuri. Gli abiti della stilista talamonese Miriam Tirinzoni, consulente aziendale, affermata e stimata manager, hanno conquistato il red carpet più esclusivo ed ambito della laguna e i presenti al prestigioso evento che ha registrato anche quest’anno una lista di star da capogiro.

Sebbene le creazioni griffate Tirinzoni, MT Luxury, siano di nascita recente, si sono ritagliate uno spazio di tutto rispetto sulla passerella ad altissimo tasso di glam. Si tratta di veri e propri capolavori sartoriali in tessuti preziosi, voile, pizzi, impreziositi da punti luce Swarovski realizzati con certosina cura fin nel minimo dettaglio. Abiti da sogno, opere d’arte scolpite nel tessuto, che trasportano in universi da favola. E se la bellezza mediterranea dell’Arcuri è fuori discussione così è per la bravura di Tirinzoni. Per l’attrice, che pubblicizzava anche un documentario sulla lotta contro i tumori, la lungimirante creative director valtellinese, ha realizzato un raffinato abito senza spalline, dai colori bianco e nero, che riuscisse ad esaltare in maniera elegante il fisico statuario dell’icona del cinema. Arcuri è rimasta estasiata di fronte a tanta meraviglia.

"Sono lusingata ed emozionata" - ha commentato Tirinzoni. Grazie a lei il fascino dell’Arcuri è stato valorizzato al meglio. Numerose le attestazioni lusinghiere ricevute alla mostra del Cinema di Venezia da Tirinzoni e tutte meritate. Uno stile il suo che non è certo passato inosservato e che ha suscitato interesse e curiosità nel parterre di celebrities presenti e in diverse altre personalità note del jet set che già hanno preso contatti con la stilista talamonese per progetti rilevanti e avanguardistici. Grande orgoglio per Tirinzoni che non si aspettava certo tanti consensi.

La moda di Tirinzoni è sbocciata e saprà regalare tante soddisfazioni. Del resto il debutto strepitoso è avvenuto alla 78esima Mostra del cinema di Venezia, nell’olimpo del cinema e della moda, e non poteva esserci cornice migliore per una griffe che coniuga raffinatezza al benessere del corpo. Una moda non solo bella da vedere dunque, ma anche da indossare. Indubbiamente un messaggio intelligente lanciato da Tirinzoni a tutte le donne. Il prossimo appuntamento per ammirare le creazioni della stilista talamonese sarà lunedì 27 settembre a Bergamo con il Charity Gala 2021 promosso dal Rotary Club.