Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 lug 2022
26 lug 2022

Maltempo, frane in Valtellina: chiuso tunnel del Gallo. Salvi scout bloccati in montagna

In Val Masino crolla sperone roccioso in una zona molto frequentata, residenti svegliati nella notte dal boato. Gruppo di ciclisti salvati con i gommoni

26 lug 2022
VALMASINO, FRANA - FOTO(ANSA/ANP)
Frana in Valmasino
VALMASINO, FRANA - FOTO(ANSA/ANP)
Frana in Valmasino

Livigno (Sondrio), 26 luglio 2022 - Il violento temporale che si è abbattuto nelle scorse ore sulla Valtellina ha provocato ingenti danni e solo per fortuna non si sono registrate tragedie. La pioggia torrenziale, seguita a giorni di caldo rovente, ha fatto scivolare a valle un'enorme quantità di detriti che ha invaso la  galleria del Gallo , a Livigno, ostruendola e interrompendo del tutto la viabilità. Pesanti i disagi con cui da domani dovranno fare i conti i lavoratori frontalieri, costretti, per la chiusura del tunnel del Gallo, a utilizzare percorsi più lunghi per raggiungere la Svizzera dove lavorano. Paura anche per un gruppo di scout e alcuni ciclisti rimasti bloccati dalla pioggia.

Salvi 20 scout bloccati in montagna

Uun  gruppo di oltre 20 scout è stato sorpreso in serata da una fitta nebbia e da una forte grandinata nella zona montana di Pescegallo, in territorio comunale di Gerola Alta. Sul posto sono intervenute le squadre del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, con i militari del Sagf della Guardia di finanza di Sondrio e i Vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno che sono riuscite a raggiungere e portare in salvo il gruppo. Si tratta di complessivamente 16 giovani della provincia di Milano, fra cui una ragazza ferita a un braccio per una caduta. Erano impossibilitati a muoversi perché le passerelle travolte dalle acque in piena dei torrenti. Un gruppo è stato accompagnato davanti al bar Cioki di Pescegallo e un altro gruppo al rifugio Salmurano. Tutti spaventati, infreddoliti ma in buona salute.

Ciclisti portati in salvo con i gommoni

Momenti di paura anche per un gruppo di ciclisti, sorpresi dal maltempo e rimasti bloccati. Per metterli in salvo si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco volontari con i colleghi permanenti del distaccamento di Valdisotto, che  li hanno portati  in salvo con i canotti. La comitiva non riusciva più a ritornare nel paese turistico dell'Alta Valtellina.

Crolla sperone roccioso in Valmasino

Un'altra frana, dovuta all'ondata di maltempo delle ultime 24 ore in Alta Lombardia, è stata segnalata dal territorio comunale di Val Masino per il crollo di uno sperone roccioso di un monte nella frazione di San Martino. È accaduto nella notte e i residenti e turisti sono stati svegliati da un forte boato, dovuto proprio al grosso smottamento avvenuto in una zona molto frequentata dagli escursionisti. Non si registrano danni a case o infrastrutture. Chiusi i sentieri dell'area.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?