Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 lug 2022
fulvio deri
Cronaca
27 lug 2022

Sondrio, lavori sulla ferrovia: metà città non dorme

Mezzi in moto h24 e afa distur bano il sonno dei cittadini ma i cantieri devono proseguire

27 lug 2022
fulvio deri
Cronaca
I condomini che si affacciano sulla massicciata interessata dal raddoppio dei binari
I condomini che si affacciano sulla massicciata interessata dal raddoppio dei binari
I condomini che si affacciano sulla massicciata interessata dal raddoppio dei binari
I condomini che si affacciano sulla massicciata interessata dal raddoppio dei binari

Sondrio - Caldo tropicale insopportabile, tanto rumore e notti insonni con le finestre chiuse. Non sono serate tranquille per tanti sondriesi che abitano a ridosso della linea ferroviaria quelli dell’estate 2022. Sulla strada ferrata che attraversa la Valtellina fervono imponenti lavori. In tanti protestano con veemenza sui social per il rumore notturno, ma sta di fatto che il cantiere deve andare avanti. C’è anche tanta fatica delle maestranze che devono combattere contro afa, polvere e fatica h 24. Di notte il cantiere, illuminato, sembra uno scenario surreale. 

I lavori sulla tratta Colico-Tirano procedono infatti in maniera solerte e, avanti di questo passo, i tempi di consegna (inizio settembre) saranno rispettati in pieno. È chiaro che qualche disagio per i passeggeri, seppur minimo visto che il servizio bus sostitutivo funziona piuttosto bene, i lavori lo portano, ma al termine la Valtellina avrà sicuramente un tratto ferroviario migliore. Si spera.

Non cambieranno i tempi di percorrenza e quindi per andare da Tirano a Milano ci vorranno le solite due ore e trenta circa, ma i convogli dovrebbero essere ancora più puntuali. Passando a fianco della ferrovia, lungo tutta la Valle, è possibile vedere, in alcune stazioni e in alcuni tratti, le imponenti macchine gialle che servono ad eseguire le lavorazioni sui binari e sulle banchine di alcune stazioni ferroviarie.

Incominciati un mese fa, il 26 giugno per la precisione, "i lavori (il totale dell’investimento è pari a 30 milioni) sulla tratta procedono come da cronoprogramma – dicono da Rfi -, Durante i lavori sono impegnati quotidianamente circa 200 tecnici di Rfi e delle ditte appaltatrici". Ma quali sono, nello specifico, i numeri? "I lavori prevedono il rinnovo totale dei binari per 40 Km nella tratta Colico-Sondrio – sottolineano sempre da Rfi -, il rinnovo della linea di alimentazione elettrica dei treni, l’adeguamento dei marciapiedi nella stazione di Sondrio, la manutenzione straordinaria alle opere d’arte su tutta la linea (ponti). Inoltre ci sarà la manutenzione straordinaria alla linea di alimentazione elettrica". 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?