“Amori malati” a Delebio, genitori e figli dialogano contro la violenza di genere

L’appuntamento il 14 gennaio alle ore 14 nel salone dell'oratorio della Chiesa parrocchiale del paese della Bassa Valtellina

Una manifestazione contro la violenza sulle donne (foto di repertorio)
Una manifestazione contro la violenza sulle donne (foto di repertorio)

Delebio, 14 gennaio 2024 - “Amori malati”, è il significativo titolo dell'incontro aperto al pubblico - che gli organizzatori sperano sia numeroso fra genitori, ragazzi over 15 e operatori che si terrà oggi, domenica 14 gennaio, a partire dalle 14.00 a Delebio nel salone dell'oratorio della Chiesa parrocchiale del paese della Bassa Valtellina.

A moderare l'evento sarà il giornalista Paolo Croce de “Il Giorno” e fra i relatori Giuseppe Curri, presidente dell'Associazione italiana vittime della violenza (Aivv), il vice e fondatore dello stesso sodalizio Paolo Di Gregorio, padre di Sonia la giovane madre di Cino uccisa nel 2000 dal marito dal quale si stava separando, il comandante dei carabinieri della locale caserma Federico Rallo, la psicologa Paola Moroni di Asst, il parroco don Angelo Mazzucchi – curato di Andalo, Rogolo e Delebio – e l'avvocato Cristina Bordoni del Foro di Sondrio.

In questi ultimi tempi il tema della violenza di genere continua, purtroppo, a essere prepotentemente di attualità e l'azione di prevenzione e sensibilizzazione al grave fenomeno anche e soprattutto delle nuove generazioni è quantomai necessario.