Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Il Movimento Rinascita: "I sindaci hanno tradito la popolazione"

I fondatori del movimento per l’autonomia del Morelli criticano i primi cittadini

23 giu 2022

Il Movimento Rinascita Morelli Autonomo si sente tradito dalle istituzioni locali. Non è piaciuta al movimento presieduto da Ezio Trabucchi la lettera inviata dai Sindaci in Regione Lombardia in cui pur appoggiando qualsiasi forma atta a far rinascere il Morelli, in primis quella della costituzione della Asst Alta Valle, i primi cittadini indicavano anche altre possibili soluzioni: costituzione di una fondazione "pubblico–privata" o ente del terzo settore. Il movimento avrebbe preferito una convergenza decisa verso un’unica proposta: la costituzione della nuova Asst Alta Valle. Dopo aver ricordato la miriade di iniziative allestite in questi mesi, dalla raccolta firme arrivata a contare 21853 persone fino alle manifestazioni pubbliche in giro per l’Alta Valle con quella grandissima di Bormio del 3 giugno, il Movimento dice che "con un’altra lettera del 20.06, indirizzata agli Assessori regionali alla salute ed alla montagna, i sindaci dell’Alta Valle, assolutamente non in linea con il documento del Movimento, hanno riproposto la costituzione della Fondazione pubblico-privata quale ipotesi “messa alla pari“ della costituzione dell’Azienda Ospedaliera autonoma. Non solo: i sindaci, in attesa dell’una o dell’altra soluzione, hanno chiesto l’istituzione di un “Presidio autonomo di Sondalo“". Trabucchi e soci non ci stanno: "Un’autentica “farloccata“! In questo modo, i sindaci dell’Alta Valle hanno vanificato la mobilitazione popolare". F.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?