Il sindaco Rusconi lavora al recupero
Il sindaco Rusconi lavora al recupero

Da collegio dei Salesiani ad abitazione per chi non può permettersi una casa. È il progetto di riqualificazione dell’ex Collegio Giglio di Vendrogno a Bellano, realizzato nel XIX secolo e rimasto aperto fino al 1984. L’immobile, che si sviluppa su 4 piani e ha una superficie di 3.500 metri quadri, è in vendita a chi intenda effettuare un investimento sfruttando il bando regionale Attract e il decreto "Sblocca italia". "I progetto vede il recupero di una struttura storica,valorizzandone la collocazione in un contesto di montagna circondato dalla natura", si legge nel bando. L’idea del sindaco Antonio Rusconi è quella di dar vita a un’esperienza di housing sociale per lavoratori precari, giovani coppie e famiglie in difficoltà che non possono accedere al mercato privato degli affitti o dell’acquisto di un’abitazione, ma non hanno nemmeno i requisiti per usufruire dell’edilizia sociale pubblica. Potrebbe diventare anche la nuova casa di chi è emarginato o fragile e ha ha bisogno di integrarsi dopo esperienze di riabilitazione, cura e recupero. L’ipotesi è insomma quindi quella di una comunità, con appartamenti ma anche spazi comuni.

D.D.S.