Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Delebio, travolto da una valanga sul Legnone. Alpinista ferito ma salvo per miracolo

Se l'è cavata con traumi multipli al bacino e a una gamba, ed è stato trasportato in codice giallo all'Ospedale  di Bergamo

michele pusterla
Cronaca
LECCO = ELISOCCORSO - SOCCORSO ALPINO - CARDINI - 25-10-2014
L'elisoccorso (Archivio)

Delebio, 15 aprile 2022 - Una valanga ha travolto un uomo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 15 aprile. L'escursionista era uscito per una passeggiata in montagna ma mentre si trovava in Val Lesina, a 1900 metri circa di altitudine, si è staccata una massa di neve che lo ha travolto. Il ferito, residente in Bassa Valtellina, ha riportato  una sospetta frattura a una gamba, ma è riuscito a chiedere aiuto. La centrale ha allertato il Cnsas - Soccorso alpino e speleologico, Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna e il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza di Sobdrio. Da Como è decollato l'elicottero di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, che ha sempre a bordo il tecnico di elisoccorso del Cnsas, insieme con l'équipe sanitaria; hanno effettuato il recupero del valtellinese e lo hanno portato in ospedale. Nel frattempo è arrivato anche l'elisoccorso di Sondrio, partito da Caiolo, con l'unità cinofila per la bonifica dell'area, che ha dato esito negativo; nessun altro era rimasto coinvolto. Una squadra di tecnici era pronta in piazzola, per un eventuale supporto. L'intervento è cominciato intorno alle 11.30 ed è terminato alle 13.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?