Europee, in Lombardia Giorgia Meloni fa incetta di preferenze. Exploit di Salis e Vannacci, bene Strada

Per il Pd, primo partito a Milano, ottimo risultato anche per Giorgio Gori. Rispetto alle Europee del 2019, con la Lega al primo posto, è cambiato tutto

Da sinistra Giorgia Meloni, Cecilia Strada, Roberto Vannacci e Ilaria Salis

Da sinistra Giorgia Meloni, Cecilia Strada, Roberto Vannacci e Ilaria Salis

Milano, 10 giugno 2024 – Fratelli d'Italia fa un balzo in avanti arrivando al 31,79%; il Pd si conferma al secondo posto con il 22,63% e la Lega resta terzo partito con il 13,09%. Forza Italia in ripresa (9,31) e sorpresa Alleanza Verdi Sinistra che sfiora il 7% e supera il Movimento 5 stelle (fermo a 5,67%). Ecco la fotografia del voto europeo in Lombardia, dove comunque si è registrato – come altrove – un calo dell’affluenza: 55,29% contro il 64,10% del 2019. A Milano addirittura è scesa al 52,91%: praticamente un elettore su due non è andato a votare.

Il confronto con le Europee del 2019

Facendo un paragone con le scorse elezioni europee, quando la Lega era primo partito con il 43,38% e Fratelli d'Italia al 5,53%, tutto è cambiato. Il partito della premier (grazie anche alle sue 417.564 preferenze) è primo, la Lega è terza. Tiene il secondo posto il Pd con il 22,63% dei voti (era al 23,08 cinque anni fa) e Forza Italia sale al quarto posto con il 9,31% scavalcando il Movimento Cinque stelle che passa dal 9,34 al 5,67 ed è dietro anche ad Alleanza Verdi Sinistra con il 6,78%.

Le preferenze

Significative alcune delle preferenze. Roberto Vannacci con le sue oltre 113mila si conferma una buona scelta di Matteo Salvini per la Lega, mentre non sembra aver spostato voti l'endorsement di Umberto Bossi per l'ex leghista Marco Reguzzoni che candidato con Forza Italia ha ottenuto 6.531 voti.

Plebiscito per l'ex sindaco di Bergamo Giorgio Gori (Pd), secondo in regione per preferenze (178.185), preceduto solo dalla collega di partito Cecilia Strada, con 191.078 voti.

Guardando alle scorse politiche, invece, il quadro conferma la costante crescita di Fratelli d'Italia, la stabilità della Lega e un aumento di preferenze per Pd, Forza Italia e Avs, in parte grazie alle oltre 78.433 preferenze in Lombardia (125.957 nella circoscrizione) di Ilaria Salis.

Approfondisci:

Ilaria Salis eletta al Parlamento europeo: il processo in Ungheria e l’immunità, cosa succede ora

Ilaria Salis eletta al Parlamento europeo: il processo in Ungheria e l’immunità, cosa succede ora

Milano si conferma un capitolo a parte: il città il Pd è primo partito con il 31,38% dei voti seguito da Fratelli d'Italia al 21,73 e da Alleanza Verdi Sinistra al terzo posto, oltre il 10%, seguito da Forza Italia all'8,87 e la Lega al 6,13 superata anche da Azione (6,64) e Stati Uniti d'Europa (6,37).