Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 ago 2022
umberto zanichelli
Cronaca
4 ago 2022

Abusi sessuali su ragazzina al parco: fermato 63enne pavese

I carabinieri hanno raccolto "gravi indizi" e fermato l'uomo temendo che potesse ripetere il reato. Indagini in corso per verificare l'eventuale responsabilità di altre persone

4 ago 2022
umberto zanichelli
Cronaca
pavia - carabinieri - Nelle nottate del 11 e 12 sono stati eseguiti servizi coordinati a largo raggio disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Pavia, con l’impiego del personale delle Compagnie di Stradella, Vigevano Voghera e del capoluogo, finalizzati a perseguire violazioni delle norme del codice della strada, in particolare quelle relative alla condotta di veicoli in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti - 

torrres
Controlli dei carabinieri (Torres)
pavia - carabinieri - Nelle nottate del 11 e 12 sono stati eseguiti servizi coordinati a largo raggio disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Pavia, con l’impiego del personale delle Compagnie di Stradella, Vigevano Voghera e del capoluogo, finalizzati a perseguire violazioni delle norme del codice della strada, in particolare quelle relative alla condotta di veicoli in stato di ebbrezza alcolica e/o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti - 

torrres
Controlli dei carabinieri (Torres)

Vigevano, 4 agosto 2022 - Il terribile episodio si è consumato nei giardini pubblici del piccolo centro della Lomellina nel quale entrambi vivono. I carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Pavia hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria u n uomo di 63 anni che è indiziato di aver commesso, lo scorso lunedì, gravissimi abusi sessuali ai danni di una bambina di età inferiore ai 12 anni che ben conosceva, visto che i militari hanno accertato come l’uomo frequentasse abitualmente il suo ambiente famigliare .

A mettere nei guai l’orco sono stati alcuni suoi compaesani che hanno segnalato la situazione ai carabinieri dando il via all’indagine. Il fermo è stato effettuato anche per scongiurare il pericolo che le violenze potessero ripetesi ancora. Il 63enne è stato accompagnato al carcere pavese di Torre del Gallo; le indagini sull’accaduto non sono concluse . I carabinieri stanno infatti lavorando per verificare la possibile responsabilità di altre persone che, se confermata, aprirebbe uno scenario inquietante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?