Vigevano, rubati i regali di Natale raccolti dalla Croce Verde per i bambini poveri. Indaga la polizia

Via Vidari, nella notge è stato forzato il lucchetto della cantina che custodiva il materiale donato e ripulita la stanza. Nuova gara di solidarietà per mettere un dono sotto l’albero dei bimbi meno fortunati

Gli scaffali che i ladri hanno ripulito
Gli scaffali che i ladri hanno ripulito

Vigevano, 9 dicembre 2023 – Hanno fatto saltare il lucchetto della porta della cantina nella quale erano custoditi i regali che la Croce Verde di Vigevano raccoglie nell’ambito del progetto “Babbo Natale arriva in città e si tinge di verde” e hanno portato via il materiale, destinato ai bambini delle associazioni e delle comunità cittadine. E’ accaduto questa notte in uno stabile in via Vidari, a Vigevano.

“Siamo rimasti costernati – dicono dalle sede di via Vallere – mai ci saremmo aspettati una cosa del genere. Chiediamo scusa a Vigevano ma ci siamo già attivati per fare in modo che i bambini che lo aspettano, ricevano il loro regalo da Babbo Natale”. Subito è scattata la gara di solidarietà: nella sede della Croce Verde sono arrivate molte telefonate e messaggi sui social da parte di vigevanesi che vogliono donare giocattoli. 

"Li ringraziamo di cuore – dicono ancora dall’associazione – e proprio per questo riapriremo la raccolta di regali solo nella giornata di venerdì dalle 9 alle 17 nella nostra sede di via Vallere”. Sull’episodio indagano gli agenti del commissariato cittadino.