MANUELA MARZIANI
Cronaca

Vigevano, sferra pugno in faccia a 18enne per strappargli di mano l'iPhone. Caccia all’aggressore

La tentata rapina nel sottopassaggio della stazione, mentre la vittima era impegnata al telefono

Indagini dei carabinieri
Indagini dei carabinieri

Vigevano (Pavia), 29 settembre 2023 – Preso a pugni per non aver voluto cedere il proprio Iphone. E’ accaduto a un neomaggiorenne che lunedì scorso, ma se ne è avuto notizia soltanto oggi, stava attraversando il sottopassaggio della stazione.

 Il ragazzo, come spesso accade agli adolescenti, era al telefono quando si è imbattuto in un suo coetaneo che non conosceva. “Mi fai fare una telefonata?” ha chiesto il giovane fermandolo. Di fronte alla risposta negativa del 18enne, che non aveva alcuna intenzione di cedergli il suo cellulare, l’aggressore gli ha sferrato un pugno sul naso e poi è corso via senza il telefono. Il ragazzino ha continuato a tenerlo stretto in mano.

Una volta arrivato a casa sanguinante, i genitori hanno convinto il figlio ad andare al pronto soccorso dove è stato medicato e giudicato guaribile in 5 giorni. Scattata pure la denuncia nei confronti dell’aggressore per il momento ancora senza identità, che dovrà rispondere di tentata rapina.