Tenacia e preparazione. Le ragazze dell’artistica ai campionati italiani

Domani, la squadra di ginnastica artistica guidata da Federico Broli parteciperà al campionato nazionale di serie A2 a Montichiari. Le ragazze si sono qualificate per il quinto anno consecutivo e sono pronte a confrontarsi con le migliori ginnaste d'Italia. Il tecnico è fiducioso e spera in un risultato positivo.

Tenacia e preparazione. Le ragazze dell’artistica ai campionati italiani
Tenacia e preparazione. Le ragazze dell’artistica ai campionati italiani

Marta Sali, Erica Amato, Ines Del Bo, Arianna Grillo, Ludovica Canetti, Sara Stagni, Caterina Cereghetti, Greta Zambarbieri, Beatrice Pietra e Vittoria Rocca: guidate dal tecnico Federico Broli saranno loro domani a partecipare al campionato nazionale di serie A2 di ginnastica artistica al PalaGeorge di Montichiari (Brescia), trofeo San Carlo Veggy Good. La squadra è stata presentata ieri mattina prima della partenza. "Per il quinto anno consecutivo queste ragazze si sono qualificate conquistandosi la possibilità di prendere parte al massimo campionato – ha detto il presidente della Sgp Franco Rosa –. Sono ragazze di grande capacità e maturità e hanno lavorato tanto costruendo giorno dopo giorno la capacità di confrontarsi con le migliori ginnaste d’Italia. Il campionato che le aspetta è a squadre ed è la massima sintesi di quello che una ginnasta può esprimere". Le gare bresciane vedranno la partecipazione di quasi 500 atleti in pedana, 180 tecnici, 50 ufficiali di gara, 72 squadre (36 femminili e 36 maschili) e Vanessa Ferrari, la campionessa di Orzinuovi, come madrina. "Siamo orgogliosi di questo gruppo, anche perché alcune di loro superano i 20 anni, segno distintivo del gruppo che si è costruito. Speriamo sia un anno positivo a livello tecnico, guardiamo alla salvezza ma anche a qualcosa di più" ha aggiunto il tecnico Federico Broli, che accompagnerà le ragazze a Montichiari con le tecniche Giorgia Perelli e Monica Vullo. M.M.