Schianto con l’ambulanza. In cinque all’ospedale

Sull’ex Statale 35 il mezzo di soccorso era in sirena

L’automobilista alla guida della Fiat 500 è passato regolarmente con il semaforo verde, senza accorgersi dell’arrivo dell’ambulanza con la sirena accesa. E l’autista del mezzo di soccorso non è riuscito a evitare l’impatto, molto violento. È successo domenica, verso le 21, al semaforo di Certosa sull’ex Statale 35 “dei Giovi“. In questi casi le responsabilità sono sempre dei mezzi di soccorso o forze dell’ordine, che anche quando sono in emergenza devono comunque prestare attenzione a evitare chi potrebbe non essersi reso conto dei dispositivi acustici e luminosi in funzione. Nell’incidente sono rimaste ferite 5 persone, per fortuna nessuna grave, solo con contusioni. Sono stati comunque trasportati con altre ambulanze al Pronto soccorso del San Matteo sia il 26enne alla guida della 500 che le due donne, di 43 e 51 anni, e i 2 uomini, di 62 e 63 anni (autista e altri 3 componenti dell’equipaggio), dell’ambulanza della Croce Bianca di Binasco, che viaggiava senza paziente a bordo. S.Z.