Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 apr 2022

Prostituzione in strada: multati 10 automobilisti "Non perdoneremo più"

20 apr 2022

Pugno duro contro la prostituzione da strada, con servizi della polizia locale del corpo intercomunale “Terra tra i fiumi“, che ha sede a Chignolo Po. Nell’arco di una settimana sono state contestate 10 sanzioni ad altrettanti automobilisti sorpresi con prostitute sulle Sp 32 e 193 nel territorio di Chignolo Po. La sanzione al regolamento di polizia urbana, di 250 euro, punisce chi si apparta in luogo pubblico o aperto al pubblico, ma alla sanzione amministrativa potrebbe aggiungersi anche la sanzione penale, per violazione depenalizzata di atti osceni in luogo pubblico, con multa fino a 10mila euro se il cliente dovesse essere colto in flagranza di rapporto. "Non ci saranno sconti - fa sapere il comandante della polizia locale, Carloenrico Gandini (nella foto) - e chi verrà sorpreso a consumare un rapporto sessuale sulle nostre strade ciclo pedonali o vicinali, sebbene decentrate, sarà oggetto della più grave sanzione di 10mila euro prevista dal codice penale". Ieri è stato organizzato anche un servizio congiunto coi cantonieri per rimuovere dalle strade sedie e supporti trovati nei luoghi dove le prostitute attendono i clienti. "Organizzerò i servizi – conclude il comandante – in modo da supervisionare quotidianamente l’area". S.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?