Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Nuovo ponte della Becca, "progetto finito entro luglio"

Il presidente della Provincia a colloquio con il comitato locale. La riverniciatura riprenderà

Confermata la data di luglio per il completamento del primo progetto del nuovo ponte della Becca, mentre entro maggio si dovrebbe concludere la riverniciatura del vecchio viadotto in ferro, lavoro che riprenderà a breve dopo la pausa invernale. Lunedì sera, in un incontro in videoconferenza, il presidente della Provincia di Pavia, Giovanni Palli, ha risposto alle molte domande che il direttivo del Comitato Ponte Becca gli aveva posto con una mail certificata del 2 marzo. Al primo punto, il Pfte (Progetto di fattibilità tecnico-economica) in corso e slittato nei tempi della consegna, inizialmente prevista già per lo scorso dicembre. "Il presidente Palli - riferisce Fabrizio Cavaldonati, presidente del Comitato Ponte Becca - ci ha confermato la data di luglio per la consegna di questo primo progetto, per cui sono in corso le tre tipologie di indagini che avevamo scoperto a dicembre che si erano rese necessarie. Abbiamo anche chiesto se è già stata fatta la scelta tra le due ipotesi di ponte strallato o a cassone, ci è stato risposto che l’Anas sarebbe orientata verso quello a cassone, ma la scelta non è ancora ufficiale". Per la verniciatura (lavori per i quali la Provincia è rimasta stazione appaltante anche dopo il passaggio della strada e del ponte all’Anas) "i lavori riprenderanno a breve - riferisce Cavaldonati - sempre con cantiere notturno, per terminare entro maggio". S.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?