Landriano, spaccata ai danni di Tigotà: vetrate sfondate con un furgone

I ladri sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo sul posto dei carabinieri, ma portando via un magro bottino

Sul furto con spaccata indagano i carabinieri

Sul furto con spaccata indagano i carabinieri

Landriano (Pavia), 26 febbraio 2023 - Hanno lasciato danni certo più elevati del magro valore del bottino. Ignoti ladri sono entrati in azione a Landriano, in via Cerca, mettendo a segno un furto con spaccata ai danni del negozio della catena Tigotà.

Con un furgone Iveco hanno sfondato la vetrata alla destra dell'ingresso, che ancora oggi, lunedì 26 febbraio, mostra i segni ben visibili, con i pannelli di legno posti a momentanea chiusura delle due vetrine infrante. L'incursione risale alle 2 di notte di venerdì scorso, 23 febbraio, quando sul posto sono stati chiamati a intervenire i carabinieri della locale Stazione, della Compagnia di Pavia. Una volta penetrati così all'interno del punto vendita, i ladri avrebbero portato via solo 7 confezioni di profumo, dal valore di circa 20 euro l'una, per un importo complessivo inferiore a 150 euro, ma lasciando un danno ben più ingente per le due ampie vetrate sfondate.

Non avrebbero portato via altro, forse per la fretta di fuggire prima che sul posto potessero arrivare le forze dell'ordine, riuscendo in effetti a dileguarsi facendo perdere le proprie tracce, ma con un bottino ben magro, come purtroppo spesso accade per furti con simili modalità di spaccata che lasciano però danni ingenti agli esercenti presi di mira.