Garlasco, due liti in strada nella notte finiscono nel sangue: 17enne investito e 22enne aggredito

In meno di mezz'ora, verso le 5, due diversi episodi violenti, il primo culminato col minorenne urtato dall'auto in manovra del diciannovenne che cercava di andarsene. Il secondo con un solo contuso nella zuffa tra due gruppi di più persone

I soccorsi coordinati dall'Agenzia regionale di emergenza urgenza (foto di repertorio)

I soccorsi coordinati dall'Agenzia regionale di emergenza urgenza (foto di repertorio)

Garlasco (Pavia), 7 aprile 2024 - Notte movimentata a Garlasco, con due liti in strada tra giovani terminate con gli interventi di ambulanze e carabinieri nel parcheggio di via Leonardo da Vinci. Mancava circa un quarto d'ora alle 5 di oggi, domenica 7 aprile, quando i soccorsi sanitari sono arrivati in codice rosso per un ragazzo investito da un'auto. Ma, come ricostruito dai carabinieri giunti sul posto, il sinistro stradale è stato la conseguenza di una lite.

Il giovane, diciassettenne italiano, dopo un litigio con un altro ragazzo, diciannovenne albanese, mentre quest'ultimo risaliva sulla sua auto per andarsene, ha cercato di fermarlo ponendosi dietro al veicolo in manovra ed è stata urtato, a bassa velocità e con conseguenze per fortuna lievi.

È stato trasportato con l'ambulanza in codice giallo al Policlinico San Matteo di Pavia, riportando contusioni per pochi giorni di prognosi. Lesioni personali dunque lievi, per le quali i carabinieri attendono l'eventuale querela di parte per procedere nei confronti dell'automobilista di 19 anni.

Pochi minuti dopo, due diverse richieste di soccorso, prima da via Rossini e poi ancora dallo stesso parcheggio in via Da Vinci, hanno fatto tornare sia i soccorsi sanitari dell’Agenzia regionale di emergenza urgenza che i carabinieri per un'altra lite, in questo caso tra due gruppetti di giovani, conclusa con il trasporto in ospedale di un 22enne, anche lui per fortuna con conseguenze non particolarmente gravi.