Gerenzago, droga nella lettiera del gatto: 29enne in carcere

La cocaina suddivisa in dosi era nascosta sotto la sabbietta. Segnalato l'assuntore

Un gatto nella sua lettiera (immagine di repertorio)
Un gatto nella sua lettiera (immagine di repertorio)

Gerenzago, 23 novembre 2023 – Nella lettiera del gatto nascondeva dello stupefacente. Per questo motivo un giovane marocchino di 29 anni è stato arrestato. I carabinieri della Stazione di Villanterio sono arrivati al giovane nel corso di di controlli del territorio in cui hanno notato nel centro del paese uno scambio sospetto tra due persone, vicino alla casa di uno dei due. Immediatamente controllati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di un paio di grammi di cocaina e hashish. Le successive perquisizioni estese alle abitazioni, hanno permesso di rinvenire nella casa di un 29enne già noto alle forze dell’ordine, oltre al bilancino di precisione, un barattolo di vetro contenente 50 grammi di cocaina in dosi, coperto dalla sabbiolina della lettiera del gatto. Per lui sono scattate le manette e, dopo la celebrazione del rito direttissimo il giudice ha disposto il carcere. L’acquirente, invece, un 27enne tunisino di Villanterio pure lui noto alle forze dell’ordine, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.