Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mar 2022

Filastrocca per la torre crollata

Pavia, oggi l’anniversario. L’artista Iucu: troppa incuria. e si rischiano altre tragedie

17 mar 2022
L’artista Iucu con il disegno della torre
L’artista Iucu con il disegno della torre
L’artista Iucu con il disegno della torre
L’artista Iucu con il disegno della torre
L’artista Iucu con il disegno della torre
L’artista Iucu con il disegno della torre

"33 anni sono passati e i tuoi resti nel fossato sono lì dimenticati": comincia così la filastrocca che l’artista fu-turista Iuku, Andrea Iuculano, ha dedicato alla torre civica nel 33° anniversario del crollo. Un po’ come avrebbe fatto Gianni Rodari, Iucu ogni anno con un poster, una copertina o una poesia invita a una riflessione. "Certe tragedie non avvengono per caso – dice l’artista –, ma per incuria. E, quando non si ha cura di ciò che è bello e fragile il disastro è dietro l’angolo. La città nel tempo ha perso tanto e rischia di perdere ancora perché rincorre l’emergenza. Basta vedere che cosa accade alle mura spagnole soffocate dalle piante le cui radici fanno saltare i mattoni che cadono". Il manifesto con la filastrocca, stampato in 50 copie firmate e numerate per ricordare il 17 marzo, è una denuncia corale. "Non mi piace la retorica – aggiunge –, non amo le commemorazioni. È giusto ricordare le quattro persone che hanno perso la vita nel crollo e le 15 che sono rimaste gravemente ferite, ma sarebbe anche opportuno evitare che tragedie simili si possano ripetere. In modo divertente per non appesantire le persone, io voglio indurre a una riflessione. La mia non è una critica a questa amministrazione comunale o alle precedenti, è un invito a riflettere perché ogni volta che viene distrutto o rimodernato qualcosa si perdono pezzi di memoria. Dall’Unità d’Italia Pavia è stata rimaneggiata". In ricordo del tragico evento, il Comune organizza per le 11 di oggi una cerimonia pubblica in piazza del Duomo. M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?