Casanova Lonati, travolto e sbalzato dalla sella: morto il quindicenne Enea Vidali

Troppo gravi le conseguenze per il giovanissimo centauro tamponato sulla statale 10 mentre viaggiava su una Fantic 50 da cross

Casanova Lonati (Pavia), 20 febbraio 2024 - Dall'ospedale è arrivata la tragica notizia che purtroppo si temeva. È morto il giovanissimo motociclista rimasto gravemente ferito nell'incidente a Redavalle di ieri, lunedì 19 febbraio. Enea Vidali, residente a Casanova Lonati, avrebbe compiuto i 16 anni il prossimo agosto.

L'incidente a Redavalle; nel riquadro, Enea Vidali sulla sua moto (Torres)
L'incidente a Redavalle; nel riquadro, Enea Vidali sulla sua moto (Torres)

Lo studente non ce l'ha fatta a superare le troppo gravi conseguenze dello schianto sulla Statale 10 Padana inferiore, poco dopo le 15.30. E con il decesso diventa di omicidio colposo stradale l'ipotesi di reato che verrà contestata all'automobilista alla guida della Jeep Renegade, che dalla prima ricostruzione della dinamica avrebbe la responsabilità dell'incidente, anche se gli accertamenti della Polstrada sono ancora in corso. Sembrerebbe infatti che l'auto stesse superando un altro mezzo, in un punto in cui il sorpasso è vietato, quando ha travolto, colpendola da dietro, la moto Fantic 50 da cross con in sella Enea Vidali, al centro della carreggiata per la svolta a sinistra.

Sia l'auto, sia la moto erano infatti nella stesa direzione di marcia, da Broni verso Redavalle e Casteggio. L'urto ha sbalzato il centauro a parecchi metri di distanza, procurandogli traumi gravissimi: i soccorritori sanitari lo hanno trovato in arresto cardiocircolatorio, trasportato con la massima urgenza al Policlinico San Matteo di Pavia ancora con le manovre di rianimazione in corso.

La lotta per la vita è proseguita solo fino alle 5 circa di oggi, martedì 20 febbraio, quando è stato purtroppo constatato il decesso.