Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 giu 2022

Aggredito in strada da quattro coetanei: 15enne col naso rotto

Trivolzio, alla base della violenza forse la relazione non gradita tra la vittima e una ragazza

1 giu 2022

È finito in ospedale, con il naso rotto. Un ragazzo di 15 anni è stato aggredito da un gruppo di coetanei, fra i quali ha riconosciuto il fratello della fidanzatina. Il pestaggio, da quanto riferito dalla vittima, sarebbe stato motivato proprio dalla sua ‘relazione sentimentale’, evidentemente non gradita dal fratello della ragazza. L’episodio risale alla scorsa settimana, anche se il 15enne ha sporto querela di parte solo nei giorni successivi. E’ successo a Trivolzio, in via Don Gandolfi. Il ragazzo ha riferito che, mentre era a piedi, sarebbe stato avvicinato da quattro coetanei, che lo hanno inizialmente aggredito verbalmente, insultandolo e intimandogli appunto di lasciar perdere la ragazza. Ma non si sono fermati alle parole. Lo hanno infatti anche colpito con pugni e calci, lasciandolo a terra dolorante per le botte. Non sono stati chiamati i soccorsi sul posto e la vittima si è poi fatta accompagnare autonomamente al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia, dove gli è stata riscontrata la rottura del setto nasale, medicato e dimesso con una prognosi di 20 giorni. Una ‘lesione lieve’ per la quale le forze dell’ordine non possono procedere d’ufficio ma solo a seguito di querela di parte, che la vittima ha poi sporto ai carabinieri della Stazione di Bereguardo. I militari hanno avviato indagini anche acquisendo filmati da impianti di videosorveglianza. Stefano Zanette

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?