Quotidiano Nazionale logo
5 dic 2021

Seveso, Camas Illuminazione: ecco dove da 50 anni si illuminano le star

Compleanno importante per l’azienda che fornisce lampade e punti luce alle ville di cantanti, politici, sovrani e sceicchi

sonia ronconi
Economia
featured image
Camas Illuminazione

Seveso (Monza) -  Lo showroom “Camas Illuminazione” quest’anno ha spento 50 candeline. Un attività d’illuminazione con circa 500 lampade e lampadari che si estende su due piani di 600 metri quadrati. Azienda nata nel 1964, è stata acquisita nel 1971 da Luciana Forese, oggi 75 enne, e dal marito Renzo Carnelli, mancato nel 2014. Oggi Luciana gestisce l’attività con il figlio Mario e una sola dipendente.

«Questa è la mia casa- spiega la signora Luciana - ci sono tanti sogni e grandi obiettivi raggiunti da me e mio marito da quando il primo agosto del 1971 siamo diventati i nuovi proprietari dell’esposizione chiamandola appunto ”Camas illuminazione di Carnelli Renzo”. All’epoca mio marito amministrava la Ceriani illuminazione che aveva anche un’altra esposizione a Saronno. Quando ci è capitata l’occasione di rilevare l’attività commerciale di Seveso, nonostante i tanti sacrifici, abbiamo deciso di buttarci in questa avventura e anche di sposarci sempre nello stesso anno. All’inizio avevamo 4 dipendenti compresi noi. Nel corso degli anni io e mio marito abbiamo avuto le nostre soddisfazioni sia nell’ambito professionale illuminando appartamenti e ville di noti professionisti, artisti, politici e persone di spettacolo; sia nella vita privata creando una famiglia . Nel 1974 è nata Silvia e nel 1982 è nato Mario. Silvia è stata con noi per un periodo aiutandoci nella conduzione del negozio ma poi l’amore l’ha portata a Modena dove ha formato la sua famiglia e mi ha dato due bellissime nipoti, Camilla e Alice. Mario lavora con me e Cristina è in amministrazione dal 1988".

L’attività sevesina è in corso Garibaldi al civico 3. Camas illuminazione ha arredato case di sceicchi, re, politici, attori, cantanti e personaggi ricchissimi (su cui la proprietà mantiene il massimo riserbo): persone importanti di tutto il mondo. La Brianza ha anche illuminato le case a Milano di Marcella Bella, Ivana Spagna, Rosita Celentano e ultimamente un noto politico che ha una villa nel Comasco. I prezzi delle meraviglie del negozio d’illuminazione vanno da 30-40 euro sino a 3.000 euro.

"La clientela è molto differente da quella che si aveva una volta: è più accorta nei piccoli dettagli, si aggiorna con l’uso di internet. Tutti i giorni lottiamo con siti dove vengono venduti online lampade e sistemi d’illuminazione con prezzi che possiamo offrire anche noi, visitando il nostro showroom. Cerchiamo di promuovere le lampade tramite Facebook e sul nostro sito internet per farci conoscere il più possibile, ancxhe se chiaramente siamo ancora basati sul contatto umano uscendo in prima persona per una visione dell’ambiente da illuminare. Poi ci pensa Mario all’istallazione. La nostra più grande soddisfazione è ricevere i complimenti per Mario che con tanta pazienza e bravura è vicino al cliente facendo in modo che sia sempre soddisfatto. Diciamo che quando entrano nel nostro showroom i clienti trovano un ambiente famigliare e confortevole dove il caffè è sempre pronto. Questo periodo di Covid ci ha penalizzati non poco. Nonostante avessimo il codice Ateco per tenere aperta l’attività i riscontri sono stati molto bassi. Vedere le strade deserte e silenziose è stato veramente molto pesante".
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?