Tuffo gratis per un giorno. La piscina si presenta dopo l’eco ristrutturazione

Sette mesi di lavori, 2 milioni di investimenti, consumi ridotti e un occhio di riguardo all’ambiente. E domenica il Movement Day, giornata di attività senza pagare per "combattere la sedentarietà".

Tuffo gratis per un giorno. La piscina si presenta  dopo l’eco ristrutturazione

Tuffo gratis per un giorno. La piscina si presenta dopo l’eco ristrutturazione

Taglio del nastro per la nuova piscina di Arcore. A meno di un mese dal ritorno in vasca di atleti e appassionati, Comune e InSport, gestore della storica struttura di via San Martino che ha pagato il restyling, presentano tutte le novità al pubblico. Sabato alle 11, la cerimonia, un battesimo in grande stile, domenica il “Movement Day”, una giornata di attività gratuite per tutti, obiettivo "combattere la sedentarietà". Un programma consolidato di benessere e salute che torna, puntuale, ogni anno, ma che, qui, d’ora in poi potrà contare su un ambiente al passo con i tempi, anche dal punto di vista energetico. Sette mesi di lavori, 2 milioni di investimento in project-financing, l’accordo pubblico-privato che ha permesso l’operazione. È stata la società che ha in concessione l’impianto per 17 anni a farsi carico dell’intervento partito dalle facciate e dal tetto: tutti nuovi. Il cantiere ha puntato sulla sostenibilità, nell’elenco delle opere realizzate anche la pompa di calore, un cogeneratore ad alto rendimento e un sistema di telecontrollo dei consumi grazie alla domotica, scatti in avanti previsti dal Bando efficienza del Pirellone che ha portato in città 350mila euro. Sabato, in prima fila ci saranno il sindaco Maurizio Bono e il suo vice con delega ai Lavori pubblici Lorenzo Belotti, "adesso abbiamo un edificio moderno a costi e consumi ridotti. Erano le nostre priorità". I lavori hanno preso il via "in un contesto di pesante crisi economica dovuta al caro energia e materiali - ricorda Paolo Mele, amministratore delegato di In Sport -. Ma con la giunta abbiamo deciso di mettere a disposizione degli iscritti e della cittadinanza un impianto profondamente rinnovato e aggiornato contro la febbre del pianeta. Una scelta coraggiosa di questi tempi. Lo sport come momento di socializzazione e come mezzo di prevenzione deve poter contare su strutture moderne, funzionali, accoglienti e inclusive". Quanto, i curiosi potranno toccarlo direttamente con mano il 4 febbraio fra fitness e acquafitness, attività per bambini e famiglie e un fisioterapista che darà consigli per correggere le posture sbagliate. Tutto gratuito. Il programma nel dettaglio del Movement Day è sul sito insport.it/arcore